Softball, A2: Atoms' Chieti, esordio casalingo contro l'Acilia - Sport Chieti
Sport Chieti

Softball, A2: Atoms’ Chieti, esordio casalingo contro l’Acilia

Tutto pronto in casa Chieti per il debutto stagionale dell’Atoms’ Softball Club, nel campionato nazionale di serie A2: sabato 29 aprile (gara 1 alle 18, gara 2 a seguire) si accendono i riflettori sul “diamante” Santa Filomena di Chieti Scalo, che ospiterà la prima gara della stagione, tra le ragazze del presidente Luigi Salvatore e le romane del Cali Girls Acilia.

Con l’inizio della stagione 2017, la squadra di softball teatina dà il via al 41esimo anno consecutivo di attività agonistica, battendo ogni record nel mondo del “batti e corri” e, più in generale, dello sport femminile in Abruzzo.

Un doppio incontro dal pronostico incerto, tra due squadre sostanzialmente equilibrate: l’ultima sfida tra Chieti e Acilia, vinta dalle romane per 5-4, risale ad appena due settimane fa, in Coppa Italia. Ma il campionato è un’altra storia: si giocano due partite consecutive e le scelte tattiche delle “batterie” (lanciatore e ricevitore) possono spostare gli equilibri delle formazioni in campo.

L’Atoms’ da parte sua, fresca di terzo posto al Torneo di Macerata, sembra aver trovato il giusto assetto tecnico-tattico, grazie anche al rientro di giocatrici “senior”, non schierabili nel torneo Under 21 per limiti di età.

Questo il roster dell’Atoms’, stagione 2017: Luigi Salvatore (presidente), Fabio Borselli (manager), Loredana Marino, Scilla Cervone (coach), Anna Salvatore, Grazia Zuccarini, Sofia Di Mascio (lanciatori), Sara Mammarella, Claudia Zuccarini (catcher), Katia Di Primio, Alessia Marcone, Virginia Gigante, Micaela Capitanio, Chiara d’Amato (interni), Emma Del Sindaco, Giorgia Di Santo, Daniela Di Campli, Simona Liberatore, Tadiana Delli Passeri (esterni).

L’Atoms’ è inserito nel girone C, insieme a Montegranaro, Macerata, Livorno e Acilia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.