Dom. Nov 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Sfida tra Chieti e Ravenna domani al PalaTricalle

2 min read

Domani sera il PalaTricalle Sandro Leombroni di Chieti ospiterà l’importante sfida di Lega A2 Silver di Basket, che vedrà la Proger Chieti contrapporsi alla Acmar Ravenna.

Il match è particolrmente atteso dalla Proger e dalla tifoseria biancorossa: le Furie, infatti, provengono da due sconfitte nelle ultime due partite (l’una casalinga, contro Treviso e l’altra in trasferta, a Recanati) e la voglia di rivalsa è tanta.

Impegno da non sottovalutare, secondo l’allenatore Massimo Galli, che conserva un ricordo particolarmente positivo di Ravenna, nella cui squadra ha giocato per due stagioni e raggiunto, nel 1988/89 la serie B1. L’Acmar, secondo il parere di Galli, è attualmente una delle squadre più forti della Silver (occupa, al momento, la seconda posizione in classifica) ed una delle formazioni in grado di puntare ai playoff. L’allenatore della Proger, quindi, sottolinea come si preannunci una gara particolarmente difficile per la squadra teatina.

Gli fa eco Adam Sollazzo, uno dei giocatori che si sono dimostrati, finora, trainanti per le Furie e che conosce bene gli avversari avendo, in passato, militato nella squadra ravennate. Anche secondo Sollazzo si preannuncia una partita difficile per la Proger. Il giocatore sottolinea la preparazione della Acmar Ravenna ed il fatto che la formazione avversaria provenga, al momento, da quattro vittorie di fila. La guardia biancorossa ricorda, in ogni caso, che la Proger si è allenata con determinazione per questo appuntamento e si presenta con l’intenzione di non deludere i propri tifosi che, come sottolinea Sollazzo, si dimostrano, partita dopo partita, sempre più calorosi e vicini alla squadra, sostenendola anche nelle sconfitte.

Nessun infortunio da segnalare per le Furie e tanta voglia di dimostrare di essere ancora in grado di puntare al vertice della classifica: gli ingredienti per una partita avvincente ci sono tutti. Appuntamento a domani, alle 18, al PalaTricalle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi