Mer. Set 30th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Trasferta in casa della capolista Cerignola per la Virtus Orsogna

3 min read

L’ultima giornata di andata regala una trasferta impegnativa sabato per la Virtus Orsogna, che farà visita alla capolista del girone H, la Cav Libera Virtus Cerignola, formazione imbattuta tra le mura amiche e che ha conosciuto la sconfitta soltanto sul campo del Castellana, per di più al tie-break. Le pugliesi sono certamente la squadra favorita per la promozione diretta in serie B1 e per le ragazze di coach Amorosi non sarà una partita semplice. La settimana delle bianco blu è stata caratterizzata ancora dal maltempo che ha condizionato gli allenamenti e che ha obbligato il terzo rinvio della gara di Sant’Elia previsto per oggi. Di Martile e compagne troveranno al Pala Dileo una squadra con il morale alle stelle sia per il primato in classifica e sia per la bella vittoria ottenuta sul campo dell’Asem Bari nello scorso week-end. La formazione pugliese è guidata in panchina da coach Salvatore Albanese e vanta un roster di tutto rispetto, guidato dal capitano Valentina Martilotti, dalla palleggiatrice Margaret Altomonte e dalla schiacciatrice pescarese Silvia Costantini, che in esclusiva per Sport Chieti parla dei suoi primi mesi a Cerignola e di quelle che sono le sue sensazioni in vista del match di sabato.

Come ti trovi in un campionato di B2 dopo tanti anni passati sui campi di B1? “Dopo aver giocato due anni consecutivi alla Dannunziana in B1, ho deciso di sposare il progetto ambizioso di Cerignola e di scendere in B2. In realtà il livello di questo campionato è alto, ci sono diverse squadre di buon livello e molte giocatrici di categoria superiore. Mi trovo più che bene e sicuramente non è un campionato in cui ci si annoia, visto che le partite difficili sono molte e c’è bisogno di mantenere costantemente un ritmo e una concentrazione molto alti”.

Come mai la scelta di Cerignola nonostante tante altre offerte? “Ho scelto Cerignola perché mi è piaciuto il progetto che mi hanno proposto e la serietà della società, con cui c’è stato subito feeling”.

Siete partite per vincere il campionato e non state deludendo le attese. Quanto pesa essere la squadra da battere? “Fino ad ora abbiamo fatto un gran campionato, con una sola sconfitta, ma la strada è lunga perché come ho detto prima ci sono varie formazioni di livello che puntano alla promozione. Vincere il campionato è il nostro sogno nel cassetto, noi lavoreremo con umiltà e determinazione giorno dopo giorno, poi quello che sarà, sarà”.

Sabato arriva la Virtus Orsogna partita difficile, contro una squadra dove gioano tante tue ex compagne ed amiche, quali sono i rischi di questa partita?  Quella di sabato sarà una bella partita, perché Orsogna è una squadra bene attrezzata che fino ad ora è andata molto bene. Conosco quasi tutte le giocatrici, alcune sono mie ex compagne di squadra e altre le conosco perché sono delle mie zone. Sarà comunque una bella occasione per rivederci e colgo l’occasione per mandare un bacio alla mia amica Giorgia, e per dirle di non difendere troppo sabato”.

L’appuntamento per Cav Libera Virtus Cerignola e Virtus Orsogna è per sabato alle ore 18 al Pala Dileo di Cerignola; dirigerà l’incontro la coppia arbitrale composta da Giuseppe Di Martino e Domenico Vito Cantore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi