Gio. Ott 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Serie D: primo punto per il Chieti, 0-0 nel recupero col Monticelli

2 min read

Un coriaceo Chieti combatte per tutta la partita e coglie il primo punto di questa sofferta stagione.

Prima azione pericolosa all’8′: iniziativa personale di Faella, palla a lato.

La partita col passare dei minuti si incattivisce e cominciano a fioccare le ammonizioni nel Chieti (prima Faella, poi Albanese ed infine Viscido). In occasione del fallo di Albanese su Iotti (con conseguente giallo per il difensore neroverde) viene anche espulso l’allenatore del Monticelli Stallone per proteste.

La partita appare sempre più nervosa.

Intorno alla mezzora Viscido si scontra con un compagno di squadra e ha la peggio: viene portato via in barella, il match è interrotto per qualche minuto. Entra Botticini al posto dello sfortunato centrocampista neroverde.

Alla ripresa del match Capuani si fa cacciare per un brutto fallo su Iotti: Chieti in dieci uomini.

Mariani è costretto a fare di necessità virtù spostando Albanese al centro e giocando con il solo Faella in attacco.

L’arbitro assegna sei minuti di recupero e proprio allo scadere il neo entrato Bracciatelli impegna severamente Ronchi che riesce a deviare la sfera.

La ripresa si apre con un doppio miracolo di Ronchi al primo minuto: il portiere del Chieti nega la rete da posizione ravvicinata prima a Pedalino e poi a Bucchi, la sfera arriva quindi sui piedi di Gesuè che spara alto.

Al 24′ Pedalino impegna severamente Ronchi, bravissimo nell’occasione a deviare in angolo.

Dieci minuti dopo ancora l’attaccante marchigiano manda di poco a lato sull’angolo di Iotti.

Al 38′ palo esterno colpito da Vallorani con uno spettacolare colpo di tacco su angolo di Iotti.

Al 41′ il direttore di gara allontana dal campo anche Iachini, vice allenatore del Monticelli, per proteste.

Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi: i neroverdi muovono finalmente la classifica, un punto che fa decisamente morale.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi