Mer. Ott 16th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Serie D, Coppa Italia: Francavilla – Vastese 4-1

5 min read

Francavilla al Mare. Il Francavilla supera il turno di Coppa Italia battendo al Valle Anzuca 4-1 in una gara ben giocata e combattuta da entrambe le squadre nonostante il largo risultato finale, malgrado non si trattasse di una gara di campionato.
Il primo tempo si chiude in parità con Colitto che replica immediatamente alla marcatura di Zerbo. La ripresa viene giocata con ritmi più blandi ma il Francavilla riesce a trovare il vantaggio con Romeo per poi dilagare nei minuti di recupero con due rigori trasformati da Miccichè e Zerbo. I giallorossi approdano così ai sedicesimi di finale dove il prossimo 6 dicembre affronteranno il Monticelli.

La cronaca
Al 18’ sugli sviluppi di una punizione Sembroni arriva leggermente in ritardo su una sponda di testa. Al 21’ Palombo raccoglie una ribattuta, para Coppola. 1’ dopo Zerbo su una verticalizzazione manda di un soffio a lato. Al 25’ Palombo apre per Zerbo la cui conclusione però è fuori misura. È il preludio al vantaggio del Francavilla che arriva al 27’ con Zerbo che approfitta di un retropassaggio sbagliato della retroguardia ospite e a tu per tu con Coppola non si lascia scappare l’occasione. Ma 1’ dopo la Vastese trova subito il pareggio della Vastese con Colitto che su un suggerimento in area fredda Salvatore battendo di prima intenzione. Al 46’ sugli sviluppi di un angolo Zerbo conclude in girata, ribatte con i pugni l’estremo ospite.
Nella ripresa al 1’ Di Pentima dalla media distanza con una conclusione tesa manda di poco a lato. Al 7’ il Francavilla torna in vantaggio: sugli sviluppi di un angolo Romeo di testa insacca. Sull’azione del gol si fa male l’estremo difensore biancorosso che è costretto ad abbandonare il campo. Al 12’ su uno shot di Palombo dalla distanza la sfera sfugge dalle mani di Camerlengo e termina sul palo. Al 33’ Palombo per Di Pentima che manda alto. Al 44’ rigore per il Francavilla per un fallo in area di Bavaglini su Miccichè con il numero 6 biancorosso che viene anche espulso per somma di ammonizioni. Il penalty viene battuto e trasformato dallo stesso Miccichè. Al 50’ viene assegnato un altro penalty al Francavilla per un fallo in area di Viscardi (che viene anche ammonito) su Miccichè. Questa volta si incarica della battuta Zerbo che non sbaglia e sigla la sua doppietta personale.

Le dichiarazioni dei due tecnici
Pierluigi Iervese (allenatore Francavilla): “A parte le assenze che erano tante a tutta la squadra avevo chiesto una prova di reazione forte a questa psicosi di giocare in casa che ormai era diventata un po’ troppo pesante. Devo dire che tutto il gruppo mi ha dato una grande risposta con grande determinazione, grande voglia, non avevo dubbi su questo, ringrazio di cuore i ragazzi che hanno dato il massimo, hanno voluto questa vittoria e sono contento per tutti coloro che lavorano con me, non è mai facile poi superare queste situazioni e sono contento per i nostri tifosi perché domenica, nonostante la sconfitta in casa, hanno fatto sentire la loro presenza ed il loro attaccamento, quindi speriamo di dedicare altre vittorie sia al pubblico che al nostro presidente. A parte la brutta prestazione con il San Nicolò devo dire che la squadra ha sempre fatto bene sotto il profilo del gioco, ha sempre creato palle gol, poi purtroppo era diventato un periodo un po’ pesante in cui non riuscivamo a concretizzare e alla minima occasione gli avversari facevano gol e diventava tutto difficile. Non mi sono mai preoccupato sotto il profilo del gioco, è una squadra che gioca bene a calcio, è propositiva ed è quello che voglio, però se non si fa risultato tutto cade e non ha valore. La gara di Recanati? Penso che in questa categoria non esistano partite facili, sono tutte partite difficili con le squadre che sono tutte organizzate e singolarmente sono composte da giocatori di qualità. Noi sappiamo che dobbiamo giocare così come abbiamo fatto oggi e come abbiamo fatto anche nelle altre partite precedenti e co questa determinazione ci andremo a giocare la partita come abbiamo fatto in tutti i campi con la speranza di essere sempre più concreti e cinici sotto porta come abbiamo fatto oggi. Volevo la reazione e ci tenevo in particolar modo perché venivamo da due sconfitte consecutive e soprattutto per l’ambiente e per il nostro presidente che è sempre molto vicino a noi ed era giusto dargli una bella soddisfazione”.
Gianluca Colavitto (allenatore Vastese): “I ragazzi si sono impegnati, fermorestando che il Francavilla ha meritato il passaggio del turno, ma se andiamo ad analizzare gli episodi ci rendiamo conto che abbiamo subìto i gol su due rigori, il primo nettamente fuori area, ma c’è l’arbitro che decide, poi una palla inattiva, un calcio d’angolo, una giocata corta sbagliata da parte nostra. Però i ragazzi si sono impegnati, hanno dato tutto e devo dire che per alcuni tratti mi sono anche piaciuti. Oggi ho fatto giocare i ragazzi che hanno trovato pochi minuti in campionato, però indipendenemente dal risultato che è un po’ pesante ho avuto delle risposte importanti, abbiamo creato poco però i ragazzi mi hanno dato le risposte che cercavo. Fino ad oggi la squadra sta dando tanto, non ha demeritato né con il Matelica né con il Pineto, stiamo macinando gioco, stiamo proponendo delle cose interessanti secondo me rispetto all’anno scorso. Sono contento del’operato dei ragazzi, ogni partita ha una storia a sé, domenica viene il Monticelli per cui dobbiamo avere molto rispetto perché secondo me è una squadra costruita molto bene e composta da giocatori importanti, dobbiamo scendere in campo con la giusta concentrazione per portare a casa i fatidici tre punti. Si scende in campo sempre per i tre punti, i ragazzi lo sanno e lo so anch’io, ogni allenatore vorrebbe vincere il campionato, più in alto si arriva e meglio è”.

Tabellino
Francavilla: Salvatore, Sembroni, Amenta, Palumbo (37’ st Miccichè), Mele (39’ st Di Pietrantonio), Di Renzo (32’ st Sanseverino), Di Pentima (39’ st Milizia), Romeo, Velardi (28’ st Silvestri), Zerbo, Mancini A disposizione: Spacca, Di Pinto, Procida, Rosini Allenatore: Iervese
Vastese: Coppola (10’ st Camerlengo), Barocci (25’ st Alberico), Casciani, Di Pietro (20’ st Pizzutelli), Viscardi, Stivaletta, Lucciarini, Cristaldi (39’ st Leoneti), Colitto (11’ st Napoletano), Bittaye A disposizione: Lombardo, De Chiara, De Feo, Fiore Allenatore: Colavitto
Arbitro: Monaco (sezione di Termoli)
Assistenti: Testa (sezione di Campobasso) e D’Onofrio (sezione di Termoli
Marcatori: 27’ pt e 51’ st (rig.) Zerbo, 28’ pt Colitto, 7’ st Romeo, 45’ st Miccichè (rig.)
Ammoniti: Sembroni (F) Barocci, Casciani (V)
Espulsi: Bagaglini (V)
Note: recupero 2’ pt 6’ st, angoli 6-0 per il Francavilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi