Mar. Ago 20th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Rugby, Abruzzo Rugby Rebels Chieti ripescato in serie C1

1 min read

 

Dopo essere stata sconfitta nella doppia finale dal Frascati Tusculum nello scorso finale di stagione, l’Abruzzo Rugby Rebels Chieti, che aveva comunque dimostrato di essere la migliore di serie C a livello regionale, aveva accettato il verdetto del campo preparandosi a tornare sui campi abruzzesi di C2. Ma in virtù del secondo posto ottenuto, e per il ritiro di una squadra laziale, ha ottenuto il ripescaggio in serie C1.

La società e i giocatori tutti sono molto soddisfatti per quello che doveva essere il giusto premio per aver vinto comunque un campionato che la FIR aveva prima omologato e poi prolungato imponendo una finale (quella persa) che non stava nè in cielo nè in terra per entrambe le squadre che ne avevano preso parte.

Il caso ha voluto compensare il torto subito e il team teatino, rimasto compatto e motivato, ha ora nuovi obiettivi e una sfida più grande da affrontare nel solito modo: col duro lavoro ed il sorriso sulle labbra.

Grazie al proprio fiorente vivaio giovanile e in virtù della fantastica atmosfera che si respira all’interno di questa squadra, tanti giocatori già avevano dato la propria disponibilità e tanti altri erano tornati per dare una mano; ora la notizia del ripescaggio in C1 non potrà che portare il morale ancora più in alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi