Gio. Gen 23rd, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Rosella Sensi e Valentina Maio, spot per il calcio femminile a Lanciano

3 min read

Grande successo a Lanciano nella giornata inaugurale della manifestazione dedicata alle eccellenze gastronomiche. Pomeriggio dedicato al calcio femminile con Rosella Sensi e Valentina Maio.

L’iniziativa di educazione alimentare della Lega Nazionale Dilettanti ha abbracciato anche la rassegna sulle eccellenze e tipicità abruzzesi. Inaugurata ieri Agroalimenta, la manifestazione che fino a domenica sarà ospitata alla Fiera di Lanciano con il Comitato Regionale Abruzzo, guidato da Daniele Ortolano, nel ruolo di protagonista del comparto sportivo. Per l’occasione La LND ha offerto a tutti i visitatori un percorso sportivo e didattico con tutor e nutrizionisti seguendo le principali dinamiche della campagna “nutrizione è salute” grazie a una serie di giochi finalizzati all’apprendimento della corretta alimentazione e cooking shows dedicati alla campagna promossa dalla Lega Nazionale Dilettanti.

All’interno del padiglione tra trovato posto il Villaggio LND, con mini-pitch in erba artificiale ed altri giochi ispirati al gioco del calcio. All’evento parteciperanno le scuole calcio e i club del calcio di base del CR Abruzzo, dai Primi Calci fino agli Esordienti. Sono attesi almeno 1.500 bambini con le famiglie per una grande festa dello sport con scopi didattici e ricreativi.

Per la Lega Nazionale Dilettanti è intervenuto Sandro Morgana, vice presidente area Sud: “Innanzitutto voglio rappresentare a nome della LND la gratitudine alla Fiera di Lanciano per aver sposato ed ospitato la nostra campagna. Nutrizione è Salute è figlia dell’impegno per una nuova filosofia di fare calcio. Dalla sicurezza dei campi all’efficientamento energetico, dalle problematiche fiscali alla salute degli atleti, la Lega Nazionale Dilettanti è attiva su molti fronti consapevole del suo ruolo sociale in ragione dei numeri che muove sul territorio italiano e per l’azione educativa che può svolgere attraverso le sue attività. Nutrizione è Salute nasce dalla presa di coscienza di un tema così importante come quello dell’alimentazione: le statistiche italiane su obesità e sedentarietà sono allarmanti. La lotta a questi fenomeni passa per un diverso approccio alla pratica sportiva ma anche al modo con cui nutrirsi. Come il “Let’s Move” lanciato da Michelle Obama, la LND vuole suonare la sveglia ed invitare tutti a fare movimento, a cominciare dalle sue società”.

“Il nostro comitato regionale ha creduto molto in questa campagna – ha spiegato Daniele Ortolano, numero uno del calcio abruzzese – oltre al convegno a Chieti abbiamo organizzato un programma per tutte le province abruzzesi. Qui a Lanciano abbiamo coinvolto non solo i ragazzi ma anche le famiglie, in perfetta sintonia con i principi del progetto della LND”.

In rappresentanza delle istituzioni è intervenuto il sindaco di Lanciano e presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo: “Una fiera che continua a crescere, frutto di una gestione virtuosa e lungimirante. Oggi torniamo a parlare di nutrizione coniugando il buon cibo con la pratica sportiva. Come medico dello sport e nutrizionista sono felice di questo binomio”. Presenti anche Antonello De Berardinis, presidente archivio di stato provinciale di Chieti e Camillo D’Alessandro della Regione Abruzzo. Per LancianoFiera ha preso la parola il suo presidente Franco Ferrante: “Come ente siamo onorati di ospitare la campagna di educazione alimentare della LND anche per dare un messaggio nuovo che allo stesso tempo ben si accorda con la tradizione della fiera, da 17 anni impegnata nella valorizzazione del cibo sano ed eccellente”.

Nella prima giornata della Fiera grande spazio al calcio femminile con tutte le ragazze del Chieti, delle 13 società di calcio femminile del CR Abruzzo ed i centri calcistici di base che annoverano giovani calciatrici tra le loro fila. Tutte  sono state parte attiva nei percorsi didattici-sportivi. A cominciare dal cooking show dedicato alla preparazione del “Panino della Salute – come sostituire il pasto pre-gara”. Subito dopo ha preso il via la tavola rotonda “Coniughiamo il verbo mangiare al maschile e al femminile. Quali differenze?”, moderata dal giornalista RAI Lucio Valentini, e che ha ospitato Rosella Sensi, delegata del Dipartimento Calcio Femminile della LND, Valentina Maio, presidente della Virtus Lanciano, Valentina Canzano, medico nutrizionista, e Giada Di Camillo, calciatrice del Chieti Calcio Femminile oltre che istruttrice delle bambine del club.

“Il tema della nutrizione è fondamentale per le future generazioni – ha dichiarato Rosella Sensi – sia per chi fa sport che per chi non lo pratica. In questa giornata dedicata al calcio femminile vedere dei bambini e delle bambine giocare insieme è stato il miglior segnale per un percorso vero di integrazione e per l’abbattimento di ogni pregiudizio. Ringrazio il presidente del CR Abruzzo ed il presidente della Fiera per averci offerto questa grande opportunità di visibilità e di confronto per il nostro movimento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi