Gio. Ott 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Red Devils Chieti C5: sfortunata sconfitta contro il Don Orione

3 min read

Se nel calcio a cinque non si tenesse conto del risultato finale, la gara di oggi avrebbe regalato la vittoria ai Red Devils per grinta, ritmo di gioco, numero di occasioni da rete costruite e vivacità messa in campo. Purtroppo (o per fortuna) invece in questo gioco le reti realizzate prevalgono su tutto, ed allora a fine gara esulta il Don Orione che conquista i tre punti della giornata raccogliendo il massimo risultato con (quasi) il minimo sforzo.

La gara inizia in equilibrio, con continui ribaltamenti di fronte che mettono alla prova le rispettive difese. Con il passare dei minuti però inizia a prevalere l’iniziativa dei Red Devils, i quali cercano di rendere difficile il pomeriggio del Don Orione: al 12^ Colonna centra il palo esterno dopo una fuga sulla fascia destra, dopodiché Colonna, Di Clemente e Mancini provano a sbloccare il risultato con ben quattro conclusioni pericolose, ma é sempre l’estremo difensore ospite che fa rimanere la situazione in parità. Al 22^ il Don Orione prova a reagire buttandosi in avanti e guadagnando un calcio di punizione dal limite dell’area, che viene sfruttato a pieno grazie alla strana traiettoria della palla che si insacca all’angolo destro difeso da Turdò (1-0). I Red Devils non ci stanno e ricominciano ad attaccare come e più di prima, ma le conclusioni di Colonna e Di Marzio sono tutte spente dal portiere ospite in giornata di grazia.

Nel secondo tempo si ricomincia in equilibrio, con azioni pericolose su entrambi i fronti. Al 9^ minuto Colonna centra il palo, e sulla ribattuta di Di Clemente il portiere si supera sventando il pericolo. Al 12^ Di Marzio centra la traversa con un gran tiro da centrocampo, ma tre minuti più tardi lo stesso Di Marzio si prende la rivincita realizzando il momentaneo 1-1 grazie ad un tiro di prima intenzione sul passaggio proveniente da una rimessa laterale destra. Il Don Orione a questo punto si rimette all’opera e ricomincia ad arrivare dalle parti del portiere teatino: al 16^ ed al 17^ un paio di contropiedi fulminanti non vengono sfruttati a pieno dagli ospiti, facendo tirare un sospiro di sollievo ai tifosi di casa. Al 27^ ci riprovano i Red Devils con una rapida azione sulla destra che si conclude con un’altra parata del portiere ospite, ma un minuto più tardi arriva la beffa: palla persa dall’ultimo uomo, incertezza del portiere di casa che non trattiene la palla sul primo intervento, la quale rimane incollata al piede dell’attaccante del Don Orione che non sbaglia, 1-2 per gli ospiti e tutto da rifare. I Red Devils a questo punto provano il tutto per tutto, ma purtroppo non c’è abbastanza tempo a disposizione e la stanchezza si fa sentire: Raducci ci prova due volte a riportare in pareggio il match, ma al primo tentativo sventa tutto il portiere ospite ed al secondo la palla si spegne alta di poco sopra la traversa.

Sabato 24 ottobre turno di riposo per i Red Devils Chieti, che torneranno a giocare nella quarta giornata di campionato in programma l’ 1 novembre sul campo dello Sport Center C5 di Celano (L’Aquila).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi