Mar. Set 15th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Red Devils Chieti C5, Coppa Italia C2 girone C: seconda sconfitta consecutiva per i teatini

2 min read

Seconda sconfitta consecutiva in Coppa Italia per i Red Devils che tra le proprie mura amiche non riescono a battere il Real Guardiagrele, la formazione più accreditata per la vittoria del campionato del girone B di Serie C2. Anche questa volta i teatini devono fare i conti con le assenze (Turdò, Salvatore, Pozzi e lo squalificato Raducci) ed in lista vanno soltanto dieci giocatori.

L’inizio della gara é di marca Red Devils, che con le reti di Colonna e Liko portano i padroni di casa sul momentaneo 2-0 dopo solo 4 minuti di gioco. Gli ospiti reagiscono al 9^, e dopo un minuto agguantano il pari con la complicità di una sfortunata deviazione di Di Clemente che inganna il proprio il portiere (2-2). Il sorpasso del Real Guardiagrele arriva con una doppia svista arbitrale: una rete convalidata dopo aver interrotto il gioco fischiando una punizione a favore degli ospiti (2-3), ed una mancata interruzione di gioco per l’uscita della palla dalla linea laterale del campo durante una azione personale di un giocatore ospite che si é conclusa proprio con un gol (2-4). Di Marzio prova a scuotere i suoi con un gol dalla distanza (3-4), ma il primo tempo termina con gli ospiti ancora in vantaggio di un solo gol nonostante Blasioli abbia limitato il passivo dei padroni di casa in almeno tre occasioni.

Nel secondo tempo Colaprete prende il posto di Blasioli, ed anche lui sarà protagonista di diversi buoni interventi a causa di un calo fisiologico dei teatini che consentono al Real Guardiagrele di prendere il largo, realizzando altre cinque reti in 25 minuti (3-9). A questo punto gli ospiti si rilassano un po’ così Forti e Di Clemente ne approfittano per ridurre lo svantaggio (6-9), ma nel recupero arriva l’ultima rete del Real Guardiagrele che porta il risultato sul definitivo 6-10.

Al di là della differenza reti leggermente condizionata da qualche errore arbitrale e da due sfortunati autogol anche in questa occasione i Red Devils hanno giocato una buona gara, soprattutto nel primo tempo dove si sono mossi bene ed hanno pressato molto gli avversari. Il Real Guardiagrele ha meritato la vittoria in quanto ha avuto in mano il gioco ed ha giocato ad un ritmo elevatissimo per tutta la gara, dimostrando di essere una squadra di categoria superiore. Anche in questa occasione i Red Devils hanno avuto la dimostrazione che in Serie C2 non ci si può permettere di commettere errori perché si viene immediatamente puniti subendo gol: meglio apprenderlo in Coppa Italia che in Campionato.

Sabato 11 ottobre si comincia a fare sul serio per i Red Devils Chieti, con l’esordio nel Campionato di Serie C2 girone A a San Nicolò a Tordino (Teramo) contro il Citta Di San Nicolò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi