Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Promozione, Delfino Flacco Porto – Villa 2015 1-1

4 min read

Pescara. Al San Marco Delfino Flacco Porto e Villa 2015 impattano 1-1 con i biancorosso che, come nella scorsa gara, la prima di campionato, recuperano lo svantaggio iniziale.
Nella prima frazione la squadra di D’Orazio, salvo alcune ripartenze, si difende bene sugli attacchi dei padroni di casa che si portano in vantaggio a 10’ dall’intervallo con Sciarra. Nella ripresa reagisce il Villa che si rende pericoloso in più circostanze e riesce finalmente a trovare la via del pari nei minuti di recupero con Di Quinzio.

La cronaca
Al 5’ una punizione dalla distanza di Ligocki è parata a terra in due tempi da Giangiacomo. Replica il Villa all’8’ con Proterva che su una ripartenza ricee una verticalizzazione ma non centra il bersaglio. Al 35’ Delfino in vantaggio con una buona manovra offensiva dei padroni di casa conclusa con un traversone di Di Nardo dalla destra che tra pronto Sciarpa per la zampata vincente. Al 42’ Villa in avanti con un cross di Rapino dalla sinistra ma il gioco viene fermato per un mani in area di Joseph Miele nel controllo.
Nella ripresa al 4’ una punizione di Rpino è parata da Capone. Al 16’ una punizione di D Nardo termina di poco sopra la traversa. Al 27’ una punizione di Rapino va sopra l’incrocio. Al 34’ una conclusione dal limite di Barbone è respinta in angolo da Capone. Poco dopo Giangiacomo blocca su Sciarpa. Al 47’ il pareggio del Villa: sugli sviluppi di un cornet Di Quinzio insacca di testa.

Il commento dei due tecnici

Guglielmo Bonati (allenatore Il Delfino Flacco Porto): “Il gol è arrivato dopo il 90’, però il risultato è sostanzialmente giusto perché abbiamo segnato a fatica con un’autorete. È vero che avevamo dei presupposti per raddoppiare, però è anche vero che loro hanno avuto un paio di occasioni di cui una abbastanza importante. Per pareggiare. Il Villa ha fatto una bellissima partita e non ha rubato assolutamente nulla, c’è poco da dire sul risultato finale. Abbiamo fatto un punto in una partita, la prima non la conto dato che anche oggi il Chieti Torre Alex ha fatto una goleada, credo che ne farà parecchie perché l’organico e lo staff tecnico è di categoria superiore. Quella dico che è una partita bonus nella quale anche se stavamo per portare qualche punticino a casa, anche se in maniera non meritata perché loro avrebbero potuto segnare anche prima. Dobbiamo lavorare in tutti i settori anche perché siamo all’inizio, questa è una squadra innovata, che viene ricostruita con tanti ragazzi, quindi dobbiamo avere pazienza anche se dobbiamo accelerare perché il campionato non ci aspetta, questo lo si riscontra già in casa: oggi abbiamo perso due punti contro una squadra che come noi dovrà soffrire per mantenere la categoria. Quindi sono rammaricato più per i due punti che per la prestazione perché è stata discreta anche se con tanti errori. Nel calendario la sorte con noi non è stata benevola, è vero che le dobbiamo affrontare tutte, però è anche vero che avere Chieti Torre Alex, Sulmonese, Spoltore e Val di Sangro nelle prime sei partite ci impone di fare delle prestazioni importanti e rischiare anche di raccogliere poco. Sicuramente dobbiamo guardare partita dopo partita e la cosa più semplice è gettare il cuore oltre l’ostacolo perché con il nostro organico non possiamo permetterci errori”.
Paolo D’Orazio (allenatore Villa 2015): “Noi sapevamo che era molto difficile giocare qui contro una squadra forte, esperta per la categoria, che ha degli ottimi elementi, però credo che nell’arco dei 90’ la squadra si sia meritata questo pareggio. Nel secondo tempo credo che la mia squadra abbia espresso un buon calcio ed abbia avuto anche qualche occasione per pareggiare. Questo pareggio lo abbiamo raggiunto nei minuti finali, però credo che sia meritatissimo, anzi devo fare un plauso ai ragazzi che non si sono persi d’animo ed hanno cercato in tutte le maniere di raggiungere questo pareggio che vale tantissimo. Cozzolino? Sicuramente è un elemento importantissimo, non lo scopro io, è innanzitutto serissimo, sta cercando di migliorare il più possibile, credo che anche tutta la squadra abbia dei margini elevati di miglioramento. C’è da considerare che ci sono anche ragazzi che devo conoscere bene, è un organico sicuramente molto valido, la società ha fatto il possibile per allestire questo gruppo, ha fatto dei grossi sforzi economici, per cui adesso dobbiamo solamente lavorare e cercare di fare punti in ogni partita per cercare di raggiungere la salvezza che è la cosa primaria. Il Delfino? È una squadra forte, l’ho vista anche domenica scorsa e nel primo tempo mi ha dato un’impressione positiva, però credo che questo pareggio sia meritato e per come è nato e per come ci siamo espressi in campo credo che abbia un valore aggiunto per noi”.

Tabellino
Il Delfino Flacco Porto: Capone, sciarpa, Piccioni, Di Renzo, Merico, Terzini, Montagna, Ligocki, Fernandina (35’ st Madonna), Di Nardo (35’ st Rucci), D’Incecco (43’ st Xafheri) A disposizione: Lossialou, Di Giacomo, Perilli, De Leonardis Allenatore: Bonati
Villa 2015: Giangiacomo, Mattia Galasso, Colantonio, Ferri (34’ st D’Amario), Davide Galasso, Di Quinzio, Proterra, Fratini, Joseph Miele (22’ st Barbone), Rapino, Rispoli (11’ st Cozzolino) A disposizione: Formento, Vincenzo Miele, Leombruno Allenatore: D’Orazio
Arbitro: Battistini (sezione di Lanciano)
Assistenti: Mastrogiuseppe (sezione di Sulmona) e Guzzardi (sezione di Sulmona)
Marcatori: 35’ pt Sciarra, 47’ st Di Quinzio
Ammoniti: Rispoli, Proterra (V) Ligocki (D)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 6’ st, angoli 7-7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi