Mar. Dic 10th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Proger Chieti, Trae Golden è l’ultimo colpo di mercato

2 min read

La Proger Chieti ha messo a segno un grande colpo di mercato: ingaggiato Robert Wilson “Trae” Golden, guardia americana di 188 cm di altezza per 93 kg di peso, alla prima esperienza in Italia.

Dopo tre anni passati nei Tennessee Volunteers di Atlanta decide per motivi familiari di trasferirsi alla Georgia Tech nel suo ultimo anno di eleggibilità.  Qui si guadagna subito grande considerazione dai suoi nuovi compagni di squadra ed è scelto come capitano della squadra. Golden ha giocato 96 partite, nel corso di tre stagioni per i Volunteers (9,7 punti, 3,6 assist e 2.4 rimbalzi, 32,7 per cento oltre la linea dei tre punti), mentre nell’ultima  stagione da universitario a Georgia Tech è sceso in campo per 31 volte con una media di gioco di 30,5 minuti a gara (10 punti, 3,6 assist e 2.6 rimbalzi, 32,7 per cento oltre la linea dei tre punti) finendo la sua carriera universitaria con un totale di 1.342 punti .

Poi il salto in Europa, prima con due sole apparizioni in Finlandia e poi nelle fila del Michelin Etha Engomis Nicosia di Cipro, squadra con la quale si è messo brillantemente in mostra sia in campionato che nella FIBA Europe Cup, giocando 24 partite con una media di 36’ e 15 punti a gara. Molte le squadre elleniche interessate a lui ed in particolare l’AEK Atene che nelle ultime settimane aveva avanzato una concreta proposta economica per ingaggiarlo. Alla fine l’ha spuntata la Proger, che tornata d’impeto sul giocatore lo ha convinto a dirigersi in Italia, proponendogli un progetto fatto a misura sulle sue caratteristiche di gioco.

Golden, nato ad Atlanta il 5 Ottobre 1991, si è diplomato presso la McEachern High School di Powder Springs, dove è stato allenato da coach Mike Thompson e dove è stato valutato da Rivals.com come un prospetto a quattro stelle e come 55° miglior giocatore della classe del 2010. Trae, cugino di Morris Almond, ex Real Madrid e Pesaro, è stato il primo giocatore nella storia della scuola a segnare 2.000 punti in carriera e si è recato in Francia nell’estate del 2009 come membro della 2K Sports Preseason All-America team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi