Mer. Apr 1st, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pari (2-2) tra Chieti e Montegiorgio

3 min read

Ortona. Al Comunale di Ortona Chieti e Montegiorgio impattano 2-2 con i teatini che rimontano due reti. Gara per alcuni tratti equilibrata, ma alla lunga sono stati i neroverdi a tenere maggiormente il pallino del gioco e a fare la partita, la squadra di Grandoni nella parte iniziale ha preso anche un legno.

La cronaca
Al 1’ su una manovra offensiva dei suoi Rozzi manda sul fondo. Al 3’ replica il Chieti con Franchi che da poco fuori area centra il palo. Al 21’ su un contropiede Energe, dopo un errore di Tempestili, si avventura nella metà campo avversaria, esce bene in anticipo Marani che spazza. Al 31’ Traini la piazza sotto l’incrocio, ribatte l’estremo ospite. Al 34’ Albanesi è costretto ad abbandonare il campo per infortunio, al suo posto entra Alighieri. Al 37’ Franchi dalla lunga distanza, da posizione defilata, impegna Marani che para. Al 40’ rigore per il Montegiorgio per un atterramento in area di Ricci su Alighieri. Il penalty è battuto e trasformato da Njambe. Al 43’ il raddoppio ospite con lo stesso numero 9 rossoblu che crossa per Pampano che dal limite insacca all’angolino alla destra di Licastro. Al 46’ il Chieti accorcia le distanze con Ricci che, su un traversone di Franchi, realizza di testa.
Nella ripresa al 4’ Nasic dal limite manda di poco sopra la traversa. Al 15’ una punizione di Omiccioli da posizione interessante termina a lato. Al 19’ Sivilla allarga per Energe, la sua conclusione è bloccata da Marani. Al 23’ rigore per il Chieti per atterramento in area di Baraboglia, che viene ammonito, su Traini. Il penalty viene battuto dallo stesso numero 9 neroverde che spiazza l’estremo marchigiano e pareggia i conti. Poco dopo Franchi, dopo un buon fraseggio teatino, dal limite manda fuori. Al 32’ Traini, su un traversone proveniente dalla destra, di testa manda a lato. Al 37’ una bordata da fuori di Zancocchia è deviata in angolo da Bruno.

Le dichiarazioni a caldo
Gabriele Baldassarri (allenatore Montegiorgio): “Una partita tosta, maschia, ma che noi abbiamo affrontato con grande voglia. Loro sono sicuramente una buona squadra, però penso che se nel primo tempo fossimo andati sul 2-0, invece di prendere quel gol in modo stupido, magari la partita sarebbe andata in modo diverso. Noi avevamo qualche assenza, però la partita l’avevamo preparata bene, sapevamo l’ambiente e la squadra che trovavamo. Noi abbiamo fatto una buona gara nel primo tempo, nel secondo il Chieti ha spinto un po’ ma grandi pericoli non ne abbiamo corso, addirittura ci siamo ritrovati con Nasic davanti alla porta. Poi c’è stato questo calcio di rigore un po’ dubbio, ma sappiamo che Traini è un giocatore esperto che può prendere questi penalty. La parte finale del campionato? L’affronteremo per prendere i punti che ci mancano per salvarci, è vero che stiamo bene, ma ci mancano dei punti e dovremo affrontare delle squadre forti che hanno motivazioni come il Campobasso che ha dei giocatori incredibili. Quindi tutte le partite sono difficili e speriamo di fare quei punti al più presto possibile per toglierci le preoccupazioni”.

Tabellino
Chieti: Licastro (13’ st Bruno), Polletta (13’ st Bacigalupo), Battelli, Meola, Favo, Ricci, Franchi (29’ st Sarritzu), Maranzino (29’ st Palmisano), Traini, Sivilla, Energe (44’ st Vedovato) A disposizione: Chioccia, Di Cillo, Giangiulio, Zawko Allenatore: Grandoni
Montegiorgio: Marani, Gnaldi (46’ st Di Nicola), Tempestilli, Omiccioli, Ferante, Baraboglia, Pampano, Nasic, Njambe (34’ st Aloisi), Albanesi (34’ st Alighieri), Rozzi (27’ st Zancocchia) A disposizione: Mercorlli, Monti, Mejas, Tassetti, Santoro Allenatore: Baldassarri
Arbitro: Capriolo (sezione di Bari)
Assistenti: De Santis (sezione di Campobasso) e Gentile (sezione di Isernia)
Marcatori: 41’ pt Njambe (rig.), 43’ pt Pampano, 46’ pt Ricci, 24’ st Traini (rig.)
Ammoniti: Ricci, Brattelli (C) Omiccioli, Baraboglia, Alighieri (M)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 6’ st, angoli 4-4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.