Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pallavolo Teatina in paradiso, conquistata la B2!

2 min read

Pallavolo Teatina in paradiso: gara-3 della finale Play Off contro l’Antoniana Pescara incorona definitivamente il giovane sodalizio biancorosso che grazie al sudatissimo 3-2 conquistato al tie break approda in B2 chiudendo la serie a proprio favore con eloquente 3-0 che non lascia spazio ad ulteriori commenti.

Un traguardo storico per il club teatino che ha alle spalle meno di dieci anni di attività. Una scalata vertiginosa e ricca di successi se si considera che dal 2007 ad oggi sono stati vinti ben quattro campionati passando dal torneo di Seconda Divisione a quello nazionale di B2. Merito di un gruppo dirigenziale accomunato dalla grande passione per la pallavolo femminile, capace di gestire la società con tempi e modi da professionismo anche se qui si parla esclusivamente la “lingua” dello sport dilettantistico.

Al secondo anno di serie C (lo scorso anno è arrivata la salvezza attraverso la lotteria dei Play Out), la Pallavolo Teatina ha conquistato una promozione che ha dell’incredibile se si considerano le tante difficoltà a cui le biancorosse hanno dovuto far fronte cammin facendo, infortuni su tutti. Difficoltà che hanno cementato un gruppo divenuto granitico nella fase clou della stagione al punto da non perdere più un colpo. E’ così che si è arrivati al 3-2 di ieri sera, maturato in un PalaTricalle gremito e festoso come mai la pallavolo femminile aveva visto in passato. Pallavolo femminile che torna protagonista a Chieti dopo 24 anni dall’ultima serie B.

E, neanche il tempo di concludere i festeggiamenti, che in casa Pallavolo Teatina si comincia già a pensare alla squadra che verrà come annuncia il Direttore Sportivo Alessandro Fusco, colonna del team che in sei anni ha vinto tre campionati e che, forte della riconferma annuncia: “nei prossimi giorni incontreremo mister D’Arielli, la nostra priorità è la sua riconferma per poi progettare insieme la nostra prima stagione in B2”. Tra gli artefici della vittoria proprio l’allenatore Andrea D’Arielli, alla prima esperienza a Chieti per lui che aveva lasciato proprio la serie B per sposare il progetto della Pallavolo Teatina.

Il diesse Fusco aggiunge e conclude: “Fondamentale per i risultati raggiunti è stato l’apporto della nostra storica fisioterapista Meri Farinaccia che da dietro le quinte quest’anno ha fatto dei veri e propri miracoli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi