Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pallavolo Teatina: ad Altino “In campo come fosse una finale”

2 min read

Il calendario del campionato di serie C interregionale, nella sesta giornata pone la Pallavolo Teatina di fronte alla trasferta di Altino contro la Costruzioni Papa, fanalino di coda del girone A ancora ferma al palo con 0 punti. Una trasferta facile sulla carta, ma da non sottovalutare assolutamente per le biancorosse, bisognose di dare continuità al successo ottenuto sette giorni fa in casa contro l’Orsogna. I tre punti sono d’obbligo per arrivare nel migliore dei modi alla sfida contro la BCC San Gabriele Vasto che sarà di scena al Pala Leombroni nel prossimo turno, una sfida fondamentale in chiave play-off.

Le biancorosse di mister D’Arielli affronteranno la trasferta di Altino con un volto nuovo, avendo definito il prestito della schiacciatrice classe 1993 Claudia De Luca dall’Arabona Volley, ma reduce dalla vittoriosa stagione con il Gada Group Pescara 3 dove ha vinto il campionato di serie C.

A presentare il match di Altino è la più giovane giocatrice del roster biancorosso, la centrale marchigiana classe 1996 Gaia Merlini, ultimo acquisto dell’estate biancorossa, arrivata a Chieti con le attenzioni puntate addosso e dalla quale ci si aspetta tanto viste le sue enormi potenzialità:

Questi due mesi mi sono serviti per cercare un feeling sportivo con le nuove compagne di squadra. Sono convinta che finora abbiamo svolto un ottimo lavoro e la squadra ha ampi margini di crescita. Sono felice di essere arrivata in questa società e voglio continuare a lavorare sempre più duramente perché credo nel lavoro e nel sacrificio. Sono certa che potremo arrivare molto lontano.

Domenica affronterete il fanalino di coda Altino, una sfida da non sottovalutare: come si riesce a mantenere alta la tensione pur sapendo che si tratta di una sfida sulla carta agevole?

Credo che a prescindere dalla posizione di classifica, l’approccio alla partita deve essere sempre lo stesso. Se vogliamo crescere e migliorare dobbiamo pensare ad ogni partita come se fosse una finale.

Quest’anno l’obiettivo è vincere con la Teatina, ma Gaia dove si vede nel suo futuro nella pallavolo?

Voglio arrivare il più lontano possibile per potermi togliere anche qualche sassolino dalla scarpa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi