Sport Chieti

Niente campionato, il basket a Chieti riparte dal Circolo VIDEO

Chieti. Il Circolo Basket di Chieti ha illustrato le sue finalità e il progetto che intende proporre a sostegno del movimento della Pallacanestro nel capoluogo teatino cercando di condividere questo ambizioso progetto con tutta la cittadinanza.
“In una situazione di crisi come quella attuale c’è il rischio che la Pallacanestro a Chieti non abbia più un ruolo importante, storico come l’ha avuto in quasi 80 anni di storia – ha sottolineato il socio fondatore Massimo Renella – si rischia insomma che questa Pallacanestro possa declinare abbastanza velocemente. Questo gruppo di amici si è costituito in associazione e intende essere il collettore per riunire le energie migliori di questa città per sostenere la Pallacanestro a Chieti. fattivamente cercheremo di creare una serie di eventi e di processi comunicativi che uniscano tutti coloro che negli anni passati si sono interessati alla Pallacanestro, l’hanno amata e non vogliono che il sogno della Pallacanestro, che è importante per Chieti, possa rimanere tale. Noi puntiamo molto sul discorso della passione e non saremmo qui in un caldissimo pomeriggio di luglio se non fossimo tutti alimentati da una passione grandissima per la Pallacanestro. Non saremo un gruppo o un club di tifosi, saremo un gruppo di appassionati che amano la Pallacanestro e Chieti”.
Così recita l’Articolo 1 dello statuto associativo de Il Circolo Basket di Chieti: “Il Circolo Basket di Chieti a partire dalla metà degli anni sessanta è stato il propulsore dello sviluppo e del consolidamento del movimento della pallacanestro teatina. Sotto le insegne della Birrra Moretti e della Rodrigo un’intera città per circa venti anni si è riconosciuta, ha gioito e si è esaltata in campionati che hanno rappresentato nel modo migliore l’identità sportiva di Chieti. Oggi, in uno dei momenti più critici e bui della nostra città, la scomparsa della Pallacanestro Chieti sembra quasi essere il segnale emblematico di un decadimento, non solo sportivo, irreversibile. Noi vogliamo opporci al fatalismo che ha ormai avvelenato i sentimenti e l’orgoglio di buona parte della gente di Chieti. Riappropriadoci, pertanto, simbolicamente dell’antica denominazione di “Circolo Basket”, intendiamo contribuire fattivamente al rilancio della pallacanestro teatina, ponendoci come associazione, senza alcuno scopo di lucro, a sostegno di tutti coloro che intendano rivitalizzare e promuovere un movimento che tanto lustro nell’arco di 70 anni ha dato alla nostra città”.


 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi