Lun. Set 14th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Martinsicuro – Francavilla 2-2, parola ai due tecnici

2 min read

Martinsicuro. Dopo il pareggio del Tombolino tra Martinicuro e Francavilla, i due tecnici, Guido Di Fabio e Fabio Montani, hanno analizzato l’incontro.

Guido Di Fabio (allenatore Martinsicuro): “Di fronte avevamo un avversario di assoluto valore, in questa parte di mercato si è rinforzato tantissimo, è venuto fuori e ci ha aggredito facendoci giocare poco. Era una partita dove gli episodi sicuramente l’avrebbero decisa, nel primo tempo non ci sono state occasioni da gol se non la nostra nel finale, ha fatto una grande parata Spacca. Nel secondo tempo il rigore ha rotto un po’ gli equilibri, siamo andati sotto, abbiamo preso in contropiede il 2-0, sembrava che tutto andasse male, ma questi ragazzi hanno dimostrato ancora una volta che ci siamo ed abbiamo dimostrato di poter recuperare questa partita e alla fine abbiamo rischiato anche di vincerla. Devo fare un elogio ai miei ragazzi perché non mollano mai, è veramente un punto molto importante per noi. In questo momento abbiamo qualche problema di infortuni, abbiamo diverse partite ravvicinate in quindici giorni, dobbiamo cercare per forza di cambiare qualcosa, il miniturnover che sto facendo è importante”.

Fabio Montani (allenatore Francavilla): “Purtroppo abbiamo avuto alcuni minuti di follia nella gestione della palla ed abbiamo vanificato tutto il buon operato di 85’ di tutta la squadra che ha fatto un buon calcio, ad alti livelli, con intensità, le due fasi fatte in maniera eccezionale, purtroppo però oggi siamo mancati nella gestione, un aspetto sul quale lavoreremo, per tirarci fuori dai play out questa è sicuramente la squadra che voglio io. È ovvio che l’amaro in bocca ce l’abbiamo tutti, ma mi piace guardare il bicchiere mezzo pieno. Dobbiamo giocare in questo modo, dobbiamo fare tesoro di quello che è successo oggi per le prossime partite. Noi sappiamo sicuramente qual è il nostro percorso, dobbiamo tirarci fuori al più presto dalla zona play out, è l’unico obiettivo che abbiano, ma giocvando in questo modo sicuramente riusciremo a centrare la salvezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi