Dom. Nov 17th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Lega A2 Silver: Proger Chieti attende Recanati

2 min read

Dopo l’esordio su Sky Sport della settimana scorsa e l’ottima partita, seppur conclusasi in una sconfitta all’ultimo minuto, disputata contro la capolista Treviso, la Proger Chieti si prepara ad ospitare in casa la formazione dell’USB Recanati: la palla a due è prevista per le 21 di domani sera, lunedì 9 Febbraio. La partita era inizialmente programmata per la giornata di domenica, ma la concomitanza con l’evento Final Four di Pallavolo ha costretto a rimandare di un giorno il match.

In casa Furie tanta grinta e voglia di rivalsa: nonostante l’influenza che ha indebolito la squadra in settimana (Ancellotti e Palermo sono stati entrambi alle prese con la febbre e resta incerta la loro presenza contro Recanati, Cardillo è ancora bloccato dall’infortunio alla coscia, che tuttavia appare, finalmente, in via di risoluzione), la formazione biancorossa ha portato a casa, tornando da Treviso, la consapevolezza di quanto la competitività della squadra sia cresciuta e di come, ormai, la Proger sia in grado di tenere testa a qualsiasi avversario. Tra i giocatori a disposizione di Coach Galli, comunque, non ci sarà Edoardo Di Emidio: in settimana, infatti, la Proger ha ceduto alle insistenze dello stesso giocatore e ha formalizzato la sua cessione alla Aquila Palermo, formazione che milita attualmente in Serie B.

Alla vigilia della partita casalinga Reggie Hamilton, giocatore rivelazione del match contro De’Longhi Treviso, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “la sconfitta di Treviso brucia ancora e non vediamo l’ora di tornare in campo per riprenderci quello che abbiamo lasciato venerdì scorso. La mia prestazione? Fare punti e perdere la partita non è il massimo. Inoltre, secondo me, la mia gara migliore è stata quella con Omegna dove, anche se ho fatto meno punti, ho giocato bene in difesa ed aiutato la squadra a vincere. Adesso, comunque, dopo mesi di inattività, sto ritrovando la forma migliore e posso dare ancora tanto alla squadra, partendo da lunedì contro Recanati, avversaria fortissima che sta anche attraversando un buon periodo di forma. Noi vogliamo vincere e magari avvicinarci ai play off, che per noi sarebbero la ciliegina sulla torta di una stagione finora più che positiva”.

Questo il parere, invece, dell’allenatore Massimo Galli: “A Treviso è stata una bella serata di sport, peccato per alcune nostre ingenuità, come l’aver concesso troppi rimbalzi offensivi alla De’ Longhi, che ha fatto valere in diverse occasioni tutta la fisicità dei propri giocatori. Comunque non posso che elogiare i miei ragazzi per come hanno affrontato questo impegno, ma è il caso, a questo punto, di non pensarci più e concentrarci immediatamente sulla prossima gara interna. Giochiamo contro una squadra in grande forma e candidata a occupare un posto nei playoffs. Noi, reduci da una partita sfortunata, vogliamo vincere, pur in una situazione di emergenza visto che all’assenza di Cardillo si sono aggiunte quelle di Palermo e Ancelotti  causa influenza. Sappiamo che non sarà facile, ma vogliamo assolutamente i due punti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi