Gio. Nov 14th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Lega A2 Silver: Inarrestabile Proger battuta anche Imola!

3 min read

Secondo impegno casalingo consecutivo per la Proger Chieti che ospita, questo pomeriggio, la Andrea Costa Imola. Il PalaTricalle ha portato bene, finora, alle Furie che nelle partite in casa hanno saputo tirare fuori il meglio in questa prima fase di campionato, ottenendo sempre vittorie ed una sola sconfitta. E anche oggi, infatti, la squadra di casa non ha deluso, guadagnandosi una preziosa vittoria, la seconda consecutiva, in un match dominato a partire dal secondo quarto. La Proger, infatti, dopo aver subito nella prima frazione di gioco, ha saputo recuperare e condurre per il resto della partita. (parziali: 1q 15-20, 2q 37-32, 3q 67-50).  Il match termina, infine, 83-64 per le Furie, con un Ancellotti che, come sempre, regala il maggior numero di canestri alla sua squadra.

L’ultima soddisfazione in ordine di tempo, prima della vittoria odierna, era stata la settimana scorsa contro Scafati: nonostante una pesante situazione infortuni, le Furie hanno tenuto duro, strappando la vittoria. L’allenatore, Massimo Galli, ha così commentato il match della scorsa settimana: “Con Scafati abbiamo messo assieme una grande prestazione dopo una settimana segnata da diversi infortuni. Venivamo da due sconfitte consecutive ed avevamo di fronte una squadra molto esperta e sicuramente valida sotto il profilo tecnico. E proprio sulla difesa abbiamo costruito questa vittoria.” E, riguardo alla sfida di oggi contro Imola, si era così espresso: “Con Imola dovremo fare la stessa cosa senza mollare. Sappiamo che loro vengono, come noi sette giorni fa, da una settimana difficile per gli infortuni. Dovremo fare perciò molta attenzione perché queste situazioni cementano il gruppo e fanno tirar fuori a chi va in campo il doppio delle energie”.

Jeremy Saffold, rivelatosi fondamentale nella partita precedente, aveva invece dichiarato:”Tutti i buoni giocatori vengono criticati, a me non interessa cosa dice la gente e le critiche mi scivolano addosso. I compagni e il coach mi hanno aiutato tanto e domenica con Scafati ho solo fatto il mio dovere, giocando con serenità, determinazione e sicurezza perché so che la squadra ha bisogno di me per vincere. Affrontiamo Imola e sappiamo che sono una squadra organizzata e molto forte a rimbalzo. Inoltre sono molto aggressivi ed efficaci in marcatura, tanto da recuperare parecchi palloni. Sarà dura ma dobbiamo sfruttare il turno casalingo”.

La Proger si è, inoltre, presentata alla sfida contro Imola con un nuovo giocatore in organico. Dopo la rescissione consensuale del contratto di Marco De Angelis,  infatti, la formazione teatina si è rinforzata con Luigi Sergio, ala proveniente dalla Juve Caserta.
Il nuovo giocatore ha avuto subito modo di mettersi alla prova contro Imola, vista anche una situazione infortuni non del tutto risolta: ancora fermo Di Giacomo, in via di guarigione Ancellotti e Sollazzo leggermente influenzato.
La vittoria di oggi, conclude una settimana molto positiva per la squadra biancorossa: si è svolta giovedì mattina, infatti, l’inaugurazione della nuova palestra della scuola elementare di Chieti “Alberto Cesarii”. Il nuovo impianto sportivo è stato dedicato ad Alessandro Giuliani, amato dirigente delle Furie, scomparso in un tragico incidente nel 2008. La società di basket teatina ha partecipato alla sentita manifestazione con una folta delegazione composta dall’assistant coach, il team manager ed alcuni  dei giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi