Mer. Set 30th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

l’Az Gold Women Chieti dalla passerella al ritorno in campo obiettivo vittoria a sora, in palio c’e’ la final eight

2 min read

 L’AZ GOLD WOMEN CHIETI DALLA PASSERELLA AL RITORNO IN CAMPO

OBIETTIVO VITTORIA A SORA, IN PALIO C’E’ LA FINAL EIGHT

Si sono già tolte di dosso abiti eleganti e tacchi a spillo, usati ieri sera per sfilare in una manifestazione contro il femminicidio, e sono pronte a rimettersi calzoncini e maglie neroverdi per scendere in campo sul parquet del Città di Sora.

L’Az Gold Women Chieti lascia la passerella tra gli applausi, per una iniziativa lodevole svoltasi ieri sera presso una nota attività commerciale del centro storico alla presenza, tra i tanti ospiti, anche del Sindaco di Chieti Umberto Di Primio, e torna a lottare per il tricolore nella sfida infinita a distanza con la Lazio. Le ragazze di mister Everaldo Segundo domenica saranno ospiti del Città di Sora per la dodicesima giornata del campionato di serie A femminile: “E’ una partita insidiosa”, spiega subito il tecnico neroverde Segundo, “perché, come ho sempre detto anche ad inizio stagione, dopo Lazio, Montesilvano e Ternana, il Sora è la squadra più organizzata del campionato. Se pensiamo che sarà una passeggiata, commettiamo un grosso errore. Quella laziale è una formazione che ha avuto alti e bassi ma non mi fido perché conosco le sue qualità. Per noi è importante vincere perché con i tre punti potremmo essere qualificati matematicamente alle final eight di Coppa Italia e potremo goderci le vacanze di Natale in serenità”.

E Segundo, sotto l’albero, vuole due regali: “Un pivot e un laterale o centrale: con due rinforzi mirati possiamo arrivare al livello della Lazio. Qualcosa nel mercato andrà fatto anche perché abbiamo perso per tutta la stagione la Olivieri per infortunio. Ma adesso pensiamo al Sora”. Sì, perché la vittoria garantirebbe l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia nel caso in cui la partita Pro Reggina – Salandra finisse in parità o con una vittoria delle padrone di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi