La Viola chiude i conti: Proger Chieti alla finale playout - Sport Chieti
Sport Chieti

La Viola chiude i conti: Proger Chieti alla finale playout

Gara 4

Davanti a un PalaCalafiore gremito la Viola proverà a chiudere i conti e non dover passare da gara 5 dall’altra parte la Proger Chieti, uscita malconcia, non tanto fisicamente quanto psicologicamente da gara 3, l’opportunità di pareggiare la serie e riportarla al Palatricalle per gara 5.

CRONACA
La Viola parte fortissimo usando con perizia il tiro dalla lunga distanza e grazie anche a un Powell sugli scudi va subito in vantaggio di 12 punti al primo intervallo 23 a 11.
Secondo quarto che continua con una solo squadra in campo, la Viola, che macina gioco e annienta le speranze della Proger con una sassaiola di triple che la porta anche al massimo vantaggio di 22 punti e chiude il quarto 51 a 32.
Terzo quarto che si apre con la Viola nel tentativo di ammazzare definitivamente la partita e con una Proger incapace di reagire e che solo nei minuti finali del quarto con gli innesti dei poco utilizzati Fallucca e Zucca prova a dare un piccolo scossone all’incontro.
I prodromi di quella piccola speranza nata nel terzo quarto sbocciano nel principio del quarto quando con la Viola in netto relax la Proger ne approfitta e si riavvicina fino a -13 per poi trascinarsi fino alla fine dell’incontro.
Finale quindi che vede la Viola Reggio Calabria salvarsi con merito e condanna la Proger all’ultima serie finale per evitare la retrocessione in B con la perdente di gara 5 tra Scafati e Forlì.

Reggio Calabria vs Proger Chieti 98-84
(23-11,27-21;22-22,26-30)

Reggio Calabria: Taflay 8, Caroti 17, Fabi 25, Rossato 3, Guariglia, Voskuil 19, Powell 26, Babilodze All Bolignano

Proger Chieti: Golden 22 , Mortellaro 17, Allegretti, Fallucca 12, Turel, Piccoli 12, Davis 8, Venucci 4, Zucca 6, Sergio 3, Clemente All Bartocci

Federico Candeloro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.