4 Giugno 2022

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La Sieco Impavida Ortona torna alla vittoria

3 min read

In un clima carnevalesco, con carri e maschere a sfilare lungo la città, la Sieco Service Impavida Ortona ospita la squadra bresciana di coach Zambonardi. La squadra di casa parte con capitan Lanci al palleggio e Michalovic opposto, Cisolla e De Paola gli schiacciatori, al centro Simoni/Moretti e il libero Cortina. Per i lombardi Quartarone in regia e opposto Paoletti, Bellini e Rodella gli schiacciatori, i centrali Agnellini e Signorelli e il libero Peli.

Gli Impavidi partono forte con ben tre muri messi a segno, prima da Moretti e poi dal capitano ortonese, e con il primo 3-0. Nonostante il tifo da subito caloroso Brescia rialza la testa sino al 10-9. Quartarone e compagni sbagliano troppo e Zambonardi ferma tutto sul 17-13. L’opposto volante Michalovic è la ciliegina sulla torta del bel gioco abruzzese, Ortona avanti 21-15. Paoletti accetta la sfida degli opposti e trascina i suoi sino al -2 (22-20). Con l’ace di Cisolla giochi chiusi in questo primo set. (25-20)

Si riparte con scelte invariate dei due coach. Questa volta ad avere la spinta iniziale è Brescia che si ritrova avanti sul 3-5. Il muro perentorio di Simoni su Agnellini ristabilisce la parità (5-5) in un palazzetto come sempre caldissimo. Ortona va avanti (11-9), poi si fa recuperare (11-11) e infine chiude al time out tecnico avanti di una lunghezza. (12-11) Equilibrio precario al Palazzetto dello Sport, con “orrori”- errori da entrambe le parti. (16-16)

L’ace di Simoni, con proteste bresciane al seguito, vede il time out della panchina ospite, segno che Zambonardi teme l’allungo ortonese. Lo stacco arriva con Michele Simoni ispirato e fortunato. 3 ace e 19-16 per la Sieco. Ortona si adagia e la Mcdonald’s ne approfitta costringendo Nunzio Lanci a richiamare i suoi in panca. (21-19) Piovono muri su Ortona e 23-22 in un Palasport caduto nel silenzio. Sul 24-22 entra Maiorana al posto di Cisolla al servizio. Il secondo parziale finisce 25-23 con palla out di Paoletti.

Terzo set con vantaggio lombardo segnato da un Quartarone molto ispirato in battuta e una Sieco spenta. (3-9) Coach Lanci prova la carta Di Meo. La reazione c’è e spinge la panchina ospite a “cessare il fuoco” sul 7-10. Il 12-12 arriva con l’alzata fortuita di Di Meo per De Paola che la mette giù davanti al muro bresciano. Di Meo segna il 17-14 ma la gara è ancora tutta da scrivere. Entra Crosatti al posto di Bellini quando il 20-19 segna la “remontada”. Arriva il rosso per Rodella polemico contro il primo arbitro (23-22) ma Di Meo chiude la gara e gli indugi.

La gara andrà in onda martedi alle ore 20.45 su RaiSport1 con il commento di Marco Fantasia e mercoledi sera alle 23.30 su Rete8Sport.

Commenti a fine gara:

Antonio De Paola:Partita nervosa e tosta. E’ uscito fuori il gruppo e il terzo set lo abbiamo dimostrato. Abbiamo cacciato fuori la grinta e ci siamo portati a casa il risultato”.

Michele Simoni:Era importante vincere e non era facile. Dopo la Coppa Italia ci serviva vincere e non abbiamo fallito”.

Danilo Cortina: “Una vittoria voluta fortemente. Prestazione buona ma non ottima ma è bastato. Era importante vincere perchè l’amarezza della Coppa c’era e in questa settimana si è sentita. Abbiamo reagito alla grande e da grande squadra abbiamo vinto”.

Sieco Service Impavida Ortona – Centrale McDonald’s Brescia 3-0 ( 25-20/25-23/25-22) (durata gara 1.15)

Sieco Service impavida Ortona: Simoni 10, Guidone n.e., Matricardi n.e., De Paola 10, Michalovic 14, Cortina L, Toscani L, Di Meo 3, Lanci 2, Cisolla 7, Moretti 4, Maiorana, Orsini n.e.

Centrale McDonald’s Brescia: Signorelli 2, Fondrieschi n.e, Rodella 5, Maestrelli n.e., Crosatti, Bellini 11, Quartarone 3, Paoletti 17, Agnellini 5, Peli L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi