Mar. Ago 20th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Per la Proger Chieti si aprono le porte dei playout

3 min read

Unieuro Forlì vs Proger Chieti

Le Furie, dopo la maestosa vittoria contro la più che ostica Ravenna (85-75), sono pronte per la trasferta finale in quel di Forlì.

L’impresa, quanto mai titanica, non dipende solo dalle sorti dell’incontro del Palafiera ma quanto mai sarà fondamentale un occhio di riguardo alla partita del PalaRosselli tra Recanati e Ferrara, che potrebbe sancire (in caso di vittoria leopardiana e vittoria Proger) la salvezza per i ragazzi di coach Bartocci

Forlì matematicamente penultima in virtù dei suoi 16 punti, realizza 71,4 punti ad incontro, realizzando con il 50% da 2, il 30% da 3, il 75% a cronometro fermo,
raccogliendo 31,6 rimbalzi (di cui 8,1 offensivi) e dispensando 12,3
assist a gara. Il top scorer dei forlivesi è la guardia ex Varese Melvin Johnson, autore di 20,7 punti ad allacciata di scarpe. Il miglior assistman tra gli uomini di coach Valli è Adegboye (3,8 apg), play nigeriano ex Cremona, Caserta, Reggio Calabria e Kymi (A1 greca) mentre il miglior rimbalzista è Ryan Amoroso, con 8,1 carambole conquistate per incontro. La compagine romagnola, in virtù della latitanza di risultati, oltre all’allenatore, ha cambiato molti effettivi del suo roster dalla gara del girone di andata: fuori Crockett ora a Trapani, Blackshear, Vico e Infante e dentro Johnson, Adegobye, Castelli e Ryan Amoroso. Lo starting vedell’Unieuro prevede Adegobye, Johnson nel ruolo di guardia, Simone Pierich (6,04 ppg), tornato in questo campionato a Forlì dopo dieci stagioni trascorse tra Casale, Ferentino e Biella, Riccardo Castelli (7,78 ppg in canotta Unieuro), giunto a stagione in corso da Udine, come “quattro” e Ryan Amoroso (11,9 ppg), giunto dal Club Ferro Carril Oeste di Buenos Aires, come totem sotto le plance. La panchina di coach Valli è composta dal play ex Ferrara, confermato dopo la più che discreta passata stagione, Michele Ferri (4,9 ppg), dal play guardia Davide Bonacini (5,4 ppg), anch’egli rimasto a Forlì dopo la cavalcata trionfale della scorsa stagione, la guardia classe ’95 scuola Reyer Francesco Paolin, la guardia ala da tempo infortunata Davide Reati, giunta a stagione in corso da Derthona e i centri Paolo Rotondo (6,07 ppg) e Thiam, 98’ molto atletico e dal buon futuro.
Chieti, per riuscire nell’impresa last minute, dovrà condurre una gara più che gagliarda, prestando particolare attenzione all’estro e alla classe della coppia straniera Johnson-Adegobye, provando a limitare il tonnellaggio di Castelli, il tiro dalla lunga distanza di Pierich, giocatore formidabile una volta entrato in striscia e all’abilità nei movimenti spalle a canestro.

CRONACA
Parte male la Proger che soffre tantissimo fin da subito le penetrazioni e il quintetto atipico forlivese per arrivare per l’appunto al finale del primo quarto 25 a 13 per i padroni di casa.
Nel secondo quarto con una maggiore attenzione in difesa e con il solito Golden in attacco la squadra di Bartocci esce dal torpore iniziale e piazza un buon parziale che la porta a fine quarto sotto solo di 3 punti 42 a 39.
Le Furie rientrano dopo l’intervallo lungo, come troppe volte quest’anno, davvero scariche. Forlì ricomincia a martellare da tre grazie alle giocate sontuose di Johnson e Bonacini e solo nel finale di quarto la Proger rientra di nuovo in partita e chiude il quarto 63 a 59.
All’inizio del quarto quarto la Proger torna in campo concentrata ma Forlì non ci sta a farsi scappare quest’ultima in casa della regalar season e ultimo quarto che si trascina lento alla fine con le porte dei playout che si aprono anche in virtù della vittoria di Ferrara su Recanati con il finale 83 a 75.

La Proger sarà in campo per Gara 1 dei playout al Palatricalle domenica 30 aprile contro la Viola Reggio Calabria.
Gara 2 martedì sempre in casa
Gara 3 venerdì a Reggio Calabria
Eventuale Gara 4 domenica 7 maggio a Reggio Calabria
Eventuale Gara 5 mercoledì 10 maggio al Palatricalle

Unieuro Forlì vs Proger Chieti 83-75
(25-13,17-26;21-20,20-16)

Unieuro Forlì : Johnson 18, Paolin 2, R.Amoroso 12, Castelli 12, Adegboye 20, Bonacini 12, Ferri 1, Thiam, Rotondo, Pierich 6

Proger Chieti: Golden 25 , Mortellaro 9, Allegretti, Fallucca 8, Turel 10, Piccoli, Davis 7, Venucci 2, Zucca 6, Sergio 8, Clemente All Bartocci

Federico Candeloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi