Sport Chieti

Il Chieti vince di rimonta con la Torrese e consolida il secondo posto

Una doppietta di Fruci e Simonetti stendono la Torrese 2-3 al “Comunale” di Castelnuovo al Vomano regalando l’allungo a +5 ai danni del Martinsincuro.

I neroverdi ripartono alla grande dopo la sosta: secondo posto nelle mani dei ragazzi del mister Umberto Marino quando all’appello mancano tre giornate alla conclusione del campionato di Eccellenza.

Nona vittoria esterna lontano dall’Angelini nel primo pomeriggio primaverile della stagione.

A conti fatti risultato giusto che premia il Chieti F.C. ma che di certo non fa sfigurare la Torrese brava a rimanere in partita fino al 90’ passando in vantaggio per prima con Scartozzi, poi raggiunta e superata dalle reti di Fruci e Simonetti che chiudono un primo tempo frizzante.

Ad un quarto d’ora dal termine ancora Fruci fa tris e a due minuti dalla fine Stacchiotti dal dischetto accorcia per i giallorossi.

Nuovo modulo per Umberto Marino che lancia il 4-3-1-2 con Selvallegra alle spalle di Lalli Catalli, difesa composta da Fruci e De Fabritiis centrali, esterni bassi Ricci Leone, centrocampo a tre con Sassarini-Simonetti e Felli spostato sulla sinistra.

Narcisi deve rinunciare a Kruger, infortunato, in panchina per onore di firma e lo squalificato Addari.

Chieti subito in costante proiezione offensiva e già dopo appena sette minuti va in gol con Catalli che raccoglie l’assist su calcio d’angolo di De Fabritiis, l’arbitro però ferma tutto per una trattenuta in area di rigore.

Torrese che fatica moltissimo ad imbastire un’azione degna di nota lasciando completamente il pallino del gioco alla squadra di Umberto Marino grazie alle belle verticalizzazioni di Sassarini e la grinta di Simonetti che macina km.

Due fiammate di Lalli Selvallegra fanno gridare al gol i tifosi neroverdi, anche oggi il dodicesimo uomo in campo.

Il primo squillo della Torrese arriva al 19’ grazie all’ex Carosone che conquista palla a centrocampo e fila via verso la porta neroverde ma Salvatore è attento sul primo palo a bloccare la sfera.

La partita è godibile e la Torrese man mano prende le misure ai neroverdi.

Al 26’ l’azione più pericolosa dei locali capita sui piedi del numero dieci Torbidone che tenta la fucilata da fuori area colpendo il palo interno con Salvatore battuto.

Avvisaglie della Torrese che prende coraggio e trova il gol su punizione al 34’ con una fucilata di Scartozzi che si spegna alla sinistra di Salvatore.

Finale di tempo di marca Teatina. Il vantaggio dei padroni di casa dura cinque minuti e Fruci al 39’ trova la zampata vincente su corner battuto da Catalli.

Torrese stordita e neroverdi che 42’ trovano il gol del sorpasso con un destro fulmineo del centrocampista Simonetti che batte l’incolpevole Bruno.

Match sempre in bilico nella ripresa e l’occassione più ghiotta dei primi quindici minuti è di Carosone che tenta la giocata acrobatica a due passi da Salvatore che blocca la sfera.

Il Chieti F.C. tenta buone trame di gioco senza rischiare nulla. Al 64’ primo cambio nei Teatini: esce Felli per Bordoni.

Neroverdi sempre pericolosi in ripartenza. Sassarini al 76’ è bravo a conquistarsi una punizione dal limite dell’area di rigore. Lo specialista Daniele Fruci va alla battuta centrale, Bruno non trattiene la sfera che entra in rete. Festa grande per il possente difensore teatino alla sua prima doppietta stagionale.

Fuori Lalli dentro Marinelli per far rifiatare il Capitano anche oggi tra i migliori in campo.

La Torrese non ci sta e poco dopo Torbidone chiama all’intervento prodigioso Salvatore.

Al 42’ uscita avventata di Salvatore, che successivamente verrà ammonito, su De SanctisGirgenti di Enna indica il dischetto sul quale Stacchiotti accorcia le distanze sul 2-3.

I giallorossi tentano l’incredibile rimonta che non avverrà ed il Chieti F.C. taglia meritatamente il traguardo dei tre punti che valgono tantissimo in ottica secondo posto. Campionato di Eccellenza che ancora non emette nessun verdetto visto che il Giulianova è stato sconfitto in quel di Cupello per 2 a 1. Neroverdi che ora sono – 8 dalla capolista.

Ora testa al Sambuceto nell’ultimo match interno della stagione.

IL TABELLINO:

TORRESE – CHIETI F.C. 2 – 3(1-2)

TORRESE: Bruno, Cichetti, D’Orazio, Scartozzi, Cristofari(69’st De Sanctis), Stacchiotti, Puglia, Tini(89’st Masullo), Carosone, Torbidone, Di Remigio(63’st Casimirri)

A disposizione: Castrone, Ricci, Kruger, Sacchetti

Allenatore: Luigi Narcisi

CHIETI F.C.: Salvatore, Ricci, Felli(64’st Bordoni), Fruci, Leone, Sassarini, Simonetti, De Fabritiis, Selvallegra, Catalli, Lalli(77’st Marinelli)

A disposizione: Massa, Comparelli, Margarita, Giannini, Ferrante

Allenatore: Umberto Marino

Reti: 34’pt Scartozzi(T), 36’pt e 76’st Fruci(Ch),42’pt Simonetti(Ch), 88’st Stacchiotti(T)

Ammoniti: Scartozzi, Cristofari, Stacchiotti(T), Salvatore(Ch)

Recupero: 1’pt e 4’st

Arbitro: Girgenti di Enna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.