Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Final Eight Coppa Italia C2, Red Devils Chieti-Montesilvano 6-3

4 min read

Nella prima fase della “Final Eight” di Coppa Italia di Serie C2 Abruzzo i Red Devils Chieti superano il Montesilvano C5 anche nella gara di ritorno ed accedono alle semifinali del torneo. Quarto successo su quattro incontri in questa stagione (due in campionato e due in Coppa Italia) per la squadra di mister Marcuccitti, che si conferma autentica bestia nera della capolista Montesilvano ormai con un piede già in Serie C1. La gara odierna si disputa con una buona cornice di pubblico nell’impianto teatino, e la formazione di casa scende in campo con Abate, Di Clemente, Ferrara, Colonna e D’Elisa.

Partono meglio i Red Devils Chieti con le conclusioni di D’Elisa dalla distanza e Colonna a tu per tu con il portiere ospite che vengono entrambe neutralizzate. Il Montesilvano nel frattempo si affida prevalentemente ai tiri dalla distanza cercando di evitare l’impatto con la difesa teatina. Al 6^ minuto Ferrara riparte dalla propria area e sguscia sulla fascia sinistra, il successivo tiro diagonale é preciso quanto basta per portare in vantaggio i padroni di casa (1-0). Gli ospiti hanno la chance di pareggiare subito i conti, ma l’occasione presentatasi a pochi passi dalla porta di Abate viene calciata out. Al 10^ il Montesilvano beneficia di un calcio di punizione dalla distanza, ma il bolide che ne deriva viene deviato in calcio d’angolo. Due minuti più tardi viene assegnato un altro calcio di punizione dalla trequarti di campo in favore degli ospiti, e stavolta il tiro va a segno (1-1). Il Montesilvano prova ad andare anche in vantaggio subito dopo con un nuovo tiro dalla distanza, la palla però si stampa sul palo. I Red Devils Chieti a questo punto si riorganizzano e ricominciano a costruire azioni più incisive: al 15^ ed al 16^ Desiderio buca due volte la difesa ospite sulla fascia destra ma il portiere gli nega la gioia del gol in entrambi i casi; al 17^ Di Muzio controlla al volo e tira in girata ma il portiere salva i suoi, mentre due minuti dopo é la traversa a salvare gli ospiti su un nuovo tiro di Di Muzio. Il Montesilvano non si scompone e continua a tirare prevalentemente dalla zona di centrocampo, fino a trovare la rete del momentaneo vantaggio al 24^ ed a sfiorare l’allungo un minuto più tardi con un pallonetto sempre dalla distanza che si infrange sulla traversa con Abate momentaneamente lontano dai pali. Al 27^ Di Muzio rimette ordine al match: nonostante la marcatura stretta dell’avversario, controlla e tira da posizione centrale riportando la gara in parità (2-2) fino al termine della prima frazione di gioco.

Il secondo tempo é il naturale proseguimento del primo, con entrambe le squadre che mantengono lo stesso ritmo di gioco per la gioia dei tifosi accorsi al palazzetto. Dopo alcuni secondi dal fischio di inizio Colonna intercetta la palla dinanzi la porta avversaria e tenta subito la giocata di fino con un colpo di tacco che termina out di poco. Al 3^ calcio di punizione per il Montesilvano, ma il successivo bolide viene parato. Un minuto più tardi Colonna sfrutta al meglio il bel fraseggio dei suoi compagni, facendosi trovare al momento giusto al centro dell’area ospite (3-2). Al 7^ Desiderio dalla sua fascia destra crossa in mezzo, la palla filtra indisturbata tra tutti i giocatori presenti al centro dell’area ospite ed arriva sui piedi di Di Muzio, che a pochi centimetri dal palo opposto deve soltanto spingere in rete (4-2). Il Montesilvano prova a reagire subito recuperando un pallone a centrocampo e lanciandosi verso la porta di casa, ma la conclusione termina fuori. I Red Devils Chieti a questo punto iniziano a gestire la gara ed a creare diverse occasioni pericolose, ma il portiere ospite si fa trovare sempre pronto neutralizzando i tentativi di Ferrara, D’Elisa, Di Clemente, Abate ed ancora D’Elisa che peccano un po’ di precisione. Al 16^ il Montesilvano intercetta un pallone a centrocampo, resiste a tutti i tentativi di recupero dei teatini e tenta il tiro diagonale dalla sinistra, ma la palla termina fuori di pochissimo. Al 17^ Colonna va in fuga sulla fascia destra e crossa in mezzo per D’Elisa che realizza di tacco la quinta rete teatina. Due minuti dopo però il Montesilvano approfitta di una palla persa dalla difesa di casa e sigla la terza rete (5-3) dimostrando di essere ancora vivo. Al 21^ D’Elia viene atterrato in area ospite, e lo stesso giocatore realizza il seguente calcio di rigore (6-3). Negli ultimi minuti del match il Montesilvano non riesce più a creare occasioni da rete, mentre i padroni di casa provano ad incrementare il vantaggio con le conclusioni di Desiderio, D’Elisa e Ferrara, ma il portiere ospite si rende protagonista di interventi eccezionali che mantengono il risultato inalterato fino al triplice fischio finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi