Lun. Set 14th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Fantastiche ragazze! La Chieti Calcio Femminile chiude il campionato al terzo posto

6 min read

La Chieti Calcio Femminile chiude il Campionato di Serie B con un eccezionale terzo posto nel girone D: le ragazze neroverdi raggiungono così il traguardo massimo che la società si era prefissata ad inizio anno, giusto dunque parlare di stagione trionfale.

Si può riassumere questo grande successo con una sola parola: gruppo.

Mister Lello Di Camillo e tutto lo staff del sodalizio teatino hanno saputo infatti mettere insieme ragazze che hanno legato fuori e dentro il campo regalando forti emozioni ai tifosi nel loro primo anno allo Stadio Angelini.

Cosa chiedere ora per il prossimo anno? Lecito cominciare a sognare magari una storica promozione in Serie A, per lo meno si chiede di provarci e siamo certi che il Presidente Sergio Colasante saprà pianificare la nuova stagione al meglio, confermando questo eccezionale gruppo magari con qualche innesto che possa dare  un ulteriore salto di qualità e permettere di ambire ad un così importante traguardo.

L’ultima giornata di campionato giocata in casa di fronte ad un folto pubblico è stata una vera passerella: nulla ha potuto infatti l’Asd Salento Women Soccer contro lo strapotere neroverde.

La partita si è conclusa sul 6-0 con le pugliesi che non hanno mai tirato in porta nei novanta minuti e questo la dice tutta sull’andamento del match: troppo il divario tecnico fra le due squadre.

Partono fortissime le padrone di casa: al 5′ Stivaletta sfiora il gol.

Poco dopo cross di Di Marco dalla fascia, a centro area c’è Mariani che stoppa e trafigge Barletta con un preciso fendente che si infila nell’angolino lontano: 1-0.

Un minuto più tardi Gangemi impegna severamente Barletta con un tiro – cross smanacciato in angolo dal portiere salentino.

Sul conseguente angolo Carrozzi incorna bene, ma la palla finisce di poco a lato.

In campo si vede una sola squadra: è dominio neroverde in ogni parte del campo e al 23′ arriva puntuale il raddoppio. Stivaletta fa filtrare un invitante pallone per Busacchio che mette in rete con un millimetrico rasoterra. Il 2-0 galvanizza ancora di più le ragazze di Mister Di Camillo che continuano a spingere sull’acceleratore.

Al 25′ la punizione a spiovere di Carrozzi mette di nuovo paura a Barletta che salva provvidenzialmente in angolo. La terza rete è però rimandata solo di qualche minuto.

Al 31′ Busacchio fugge in contropiede, prima perde l’attimo giusto, ma poi riesce a rientrare in area e a battere Barletta: 3-0 e gara definitivamente compromessa per le salentine che non riescono in alcun modo a controbattere la forza dirompente in attacco delle neroverdi.

Al 35′ Stivaletta ci prova da fuori ma il tiro è troppo centrale.

La prima frazione di gioco si chiude dunque sul 3-0.

Il secondo tempo è ancora un monologo teatino.

Al 3’azione ubriacante di Di Marco, palla al centro per l’accorrente Stivaletta, Barletta respinge bene.

Entra in campo Benedetti al posto di Stivaletta.

Al 9′ Di Marco serve Mariani che da posizione defilata alza troppo la mira.

Bomber Mariani si rifà alla grande al 13′ con uno spettacolare pallonetto che non lascia scampo a Barletta in disperata uscita: 4-0.

Al 18′ Scioli prende il posto di Carrozzi e poco dopo Palmieri sostituisce Di Camillo Giulia.

Non succede nulla fino a quando inizia lo “Scioli show”: prima al 40′ segna il quinto gol con un preciso tocco sull’uscita di Barletta e poi conclude la festa neroverde nei minuti di recupero griffando il match con una pregevole doppietta.

Finisce 6-0 fra gli applausi del pubblico con tutta la squadra neroverde sotto la tribuna: si conclude come meglio non si poteva un’annata indimenticabile.

IMPRESSIONI POST PARTITA:

MISTER LELLO DI CAMILLO:Siamo molto contenti, abbiamo chiuso alla grande giocando bene e speriamo che sia di buon auspicio per il prossimo anno: la base c’è, il terzo posto è un risultato che dà soddisfazione a tutti, in particolar modo a me. Ci ho messo molto impegno durante la stagione per far sì che questo gruppo crescesse: tutte le ragazze mi hanno dimostrato che sono intelligenti, mi hanno seguito nel migliore dei modi, la società ci è stata vicina e dunque si può auspicare un buon futuro. Siamo partiti con una rosa un po’risicata, pensavano poi di recuperare un paio di giocatrici infortunate durante la stagione, ma così non è stato, a lungo andare abbiamo anche pagato la cosa, ma siamo altrettanto coscienti che abbiamo dato tutto. Il derby con il Palmoli della scorsa giornata mi ha dato molta soddisfazione: abbiamo disputato un buon primo tempo ed un ottimo secondo, dominando per novanta minuti su un campo difficile contro un avversario ostico e difficile. Lì abbiamo dimostrato di essere maturi, ci tenevamo a chiudere alla grande ed anche contro il Salento è arrivata un’ottima prestazione.

Ora ci godiamo il bel momento, ma stiamo già pensando al futuro: siamo diventati una realtà di questo campionato. In passato era anche difficile proporre a qualche ragazza di venire a giocare a Chieti, ora tutto è diverso. La squadra non ha bisogno di grandi cambiamenti, il gruppo è valido e penso sarà confermato, però ci serviranno tre o quattro elementi per completare la rosa in ogni reparto.

Sappiamo quanto sia difficile vincere un campionato, c’è la volontà di fare bene. Speriamo di avere la conferma di poter giocare su questo campo anche per il prossimo anno, visto che ci ha regalato tante soddisfazioni. Qualcosa manca ancora alla squadra, dobbiamo rafforzarla e proveremo con tutte le forze a puntare alla Serie A”.

IL PRESIDENTE SERGIO COLASANTE:C’è grande soddisfazione: abbiamo vissuto il campionato intensamente dalla prima all’ultima giornata, a dicembre alla sosta eravamo a tre punti dalla prima, poi c’è stato un calo di tensione che ha causato la perdita di punti importanti per continuare a lottare per il primato. L’obiettivo della società con il mister era di migliorare la classifica dello scorso anno in cui arrivammo quinti, dunque lo abbiamo centrato, ora mi auguro che potremo fare il salto di qualità nella prossima stagione.  Il programma fatto con gli altri dirigenti ed il mister aveva una gittata di tre o quattro anni nell’arco dei quali raggiungere la massima serie, questo è il terzo quindi per il prossimo punteremo a vincere. Penso che siamo una delle poche realtà che merita la Serie A.

Fare nomi in questa squadra che è così compatta mi risulta difficile: abbiamo voluto fortemente Di Marco, una ragazza che ci ha dato il salto di qualità. Fra le più giovani cito Scioli e Stivaletta che stimo tantissimo. Due anni fa abbiamo fatto di tutto per avere con noi Stivaletta, mi auguro che rimanda perché ha un grande futuro. Voglio che tutto il gruppo rimanga in modo da poter costruire qualcosa di bello per la prossima stagione magari con qualche innesto. Non ho parole per ringraziare Mister Di Camillo: ci conosciamo da più vent’anni. La sua serietà e passione nel lavoro non hanno eguali. A lui vanno grossi meriti per i risultati ottenuti. Stiamo muovendoci insieme per regalare il salto di categoria ad una piazza come Chieti che lo merita”.

QUESTO L’ORGANICO DELLA CHIETI CALCIO FEMMINILE, TERZA CLASSIFICATA NEL CAMPIONATO DI SERIE B, GIRONE D:

GIOCATRICI: Battaglia Gigi – Zullo Maria – Claudia Mariani – Letizia Mancini – Anita Carrozzi – Scioli Chiara – Benedetti Barbara – Busacchio Sara – Cocchini Raissa – Colasante Adriana – Di Camillo Giada – Di Camillo Giulia – Di Marco Valentina – Di Muzio Annalisa – Gangemi Alessandra – Nardulli Piera – Nozzi Melissa – Palmieri Antonietta – Santirocco Noemi – Stivaletta Alessia – Tontodonati Antonella.

PRESIDENTE: Sergio Colasante

VICE PRESIDENTE: Roberto Galoppi

SEGRETARIO: Tommaso Gubbiotti

DIRETTORE SPORTIVO: Lello Di Camillo

CASSIERE: Angelo Forlano

MEDICO SOCIALE: Liudmila Kadatskaya

CONSIGLIERI: Roberto Barbetta, Andrea Scioli, Candida Farinacci, Alessandro Menichini, Luigi Belli. Silvia Ceccomancini

MAGAZZINIERI- DIRIGENTI: Alessando Menichini e Andrea Scioli

ADD. ARBITRO PRIMAVERA: Luigi Belli

ORGANICO TECNICO

RESPONSABILE TECNICO: Lello Di Camillo

PREPARATORE PORTIERI: Roberto Barbetta

COLLABORATORE TECNICO: Massimo Ricciuti

TECNICO PRIMAVERA: Luigi Di Giovanni

COLLAB. TECNICO PRIMAVERA: Emanuele Pagliari

COLLAB.CI TECNICHE SCUOLA CALCIO: Giada Di Camillo – Giulia Di Camillo – Antonietta Palmieri

RESPONSABILE SITO INTERNET: Roberto Barbetta

FOTOREPORTER UFFICIALE:Madalina Mancini

ADDETTE STAMPA: Giada Di Camillo – Sara Busacchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi