Mer. Set 16th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Eccellenza, il Francavilla batte il forte Paterno 2-1

4 min read

Francavilla al Mare. Colpaccio del Francavilla che al Valle Anzuca piega 2-1 il Paterno con le reti che vengono siglate tutte nella ripresa. Era partita bene la squadra di Iodice che per buona parte della prima frazione ha tenuto il pallino del gioco, al cospetto di un Francavilla che si è difeso bene, ma sempre pronto a colpire di rimessa. Ad inizio ripresa una magistrale punizione di Rega fredda i marsicani che sono però bravi a replicare con il momentaneo pari siglato da Carosone. La squadra di Iodice rimane in dieci per l’espulsione di cavalli ed il Francavilla ne approfitta colpendo nel finale nuovamente con Rega.
Nel Francavilla Di Francia rientra dalla squalifica, mentre manca ancora Di Sabatino, appiedato dal Giudice Sportivo. Nel Paterno invece out lo squalificato Gabrielli. Prima del calcio d’inizio osservato 1’ di raccoglimento per ricordare Luciano D’Aversa, massaggiatore professionista, in forza al Francavilla negli anni d’oro del presidente Luciani. D’Aversa è scomparso in settimana in seguito ad una brutta malattia. A fine primo tempo c’è stato “Photo Event 2016” dove sono state scattate le fotografie ufficiali a tutti i tesserati della scuola calcio e del settore giovanile giallorosso.

La cronaca
Al 2’ su un angolo battuto sulla sinistra, D’Amico di prima intenzione manda sopra la traversa. Guadagna terreno il Francavilla ma al 13’ è ancora il Paterno ad andare alla conclusione con Kras, il suo shot da fuori è bloccato da Spacca. Al 18’ ancora i marsicani dalla distanza, questa volta con Cavalli, ottimo l’intervento di Spacca che respinge. Al 22’ si fa sotto il Francavilla con Galli che mette in mezzo per Nardone, la sua conclusione è prontamente bloccata da Di Girolamo. Sulla ripartenza ospite è brava la retroguardia di casa a sventare il pericolo. Al 27’ su un angolo battuto sulla destra, Iaboni di testa manda di poco sopra la traversa. Al 36’ D’Alonzo scambia con Milizia e dal vertice destro dell’area manda a lato.
Nella ripresa al 7’ Francavilla in vantaggio: con una punizione battuta centralmente dal limite, Rega insacca all’angolino alla destra di Di Girolamo. Reagisce subito il Paterno: 1’ dopo Paris con un diagonale manda di un soffio a lato. Al 10’ il pareggio del Paterno: Carosone finalizza al meglio un’azione offensiva dei suoi e con un diagonale batte Spacca. Al 15’ azione caparbia di Rega sulla sinistra, si addentra in area, ma non riesce a superare Di Girolamo che blocca. Al 16’ percussione di Di Giovanni per via centrale che lambisce il palo. Al 18’ espulso Catalli con un rosso diretto dopo un bruttissimo intervento su Rega. Con il passare dei minuti preme il Francavilla. Al 26’ pericoloso D’Alonzo che si fa ribattere da Di Girolamo. Al 32’ protestano gli ospiti per un presunto colpo a gioco fermo di Spinello (già ammonito) su Iaboni. Al 35’ Iaboni approfitta di un’incertezza di Di Francia, ma il suo pallonetto non sorprende Spacca. Al 43’ il Francavilla torna in vantaggio: Spacca sbroglia su un’insidioso angolo dei marsicani, sulla ripartenza Rega scambia con Nardone ed appoggia in rete. Al 47’ Nardone sfrutta un rimbalzo favorevole ed impegna Di Girolamo.

I commenti dei due tecnici
Fabio Montani (allenatore Francavilla): “Tre punti pesantissimi che fanno sicuramente molto piacere, credo anche meritati contro una squadra molto forte. Devo fare i complimenti ai ragazzi perché sono stati eccezionali anche oggi facendo una partita di spessore ad alto livello. Avevamo preparato la partita lasciando il possesso palla nella metà campo loro rimanendo bassi, tutto sommato non ci sono state azioni importanti da parte del Paterno. Poi abbiamo cambiato atteggiamento tattico, siamo andati a prenderli più alti e secondo me è stata una partita quasi perfetta. Noi andiamo di partita in partita, oggi abbiamo vinto questa, una tappa importante, il campionato si accorcia, mancano sei partite, ci godiamo questa vittoria e da martedì riprendiamo a lavorare per la prossima partita”.
Fabio Iodice (allenatore Paterno): “Credo che la partita sia stata rovinata dall’arbitro, fino all’episodio dell’espulsione il Paterno stava controllando la partita, pi l’arbitro ha deciso di rovinarla e lo accettiamo. Noi stavamo facendo bene contro il Francavilla che è una buona squadra, però poi al 15’ c’è stata quella decisione dell’arbitro. Noi abbiamo però fatto la partita fino al 90’ cercando di fare il secondo gol, però l’episodio dell’espulsione ha condizionato. Il Francavilla con un uomo in più ci ha creduto ed ha vinto”.

Tabellino
Francavilla: Spacca, D’Alonzo, Spinello, Di Giovanni (46’ st Di Lallo), Bufo, Di Francia, Sardella (38’ st Di Giacomo), Milizia, Rega, Galli, Nardone A disposizione: Parente, Di Vincenzo, Paudice, Rodia, Di Pentima Allenatore: Montani
Paterno: Di Girolamo, Iaboni, Amore, Cantucci, Di Stefano, D’Amico, Micciché, Kras (32’ st Tuzi), Carosone (37’ st Stornelli), Cavalli, Paris (27’ st Albertazzi) A disposizione: Vergari, Ciurla, Cordischi, Fabriani Allenatore: Iodice
Arbitro: Menicucci (sezione di Lanciano)
Assistenti: Boffa (sezione di Chieti) e Miccoli (sezione di Lanciano)
Marcatori: 7’ st e 43’ st Rega, 10’ st Carosone
Ammoniti: Spinello, Di Francia (F) Di Stefano, D’Amico, Albertazzi (P)
Espulsi: Catalli (P)
Note: recupero 0’ pt 5’ st, angoli 1-5 per il Paterno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi