Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Eccellenza, il Francavilla annienta l’Alba Adriatica: 4-0

4 min read

Francavilla al Mare. Largo successo del Francavilla che al Valle Anzuca surclassa con un sonoro 4-0 l’Alba Adriatica riscattando così la sconfitta di misura patita la scorsa domenica al Petruzzi contro la R. C. Angolana (2-1), invece la squadra di Di Serafino non è riuscita a dare seguito all’importante successo (con il medesimo risultato) dello scorso turno sulla corazzata Avezzano. La compagine di Del Grosso rimane agganciata ai quartieri alti della graduatoria ad un solo punto dalla capolista Paterno, invece l’Alba Adriatica rimane immischiata in piena zona play out. La gara non ha avuto storia con una fulminante partenza dei giallorossi che dopo i primi 30’ di gioco avevano già messo al sicuro i tre punti al cospetto di un’Alba Adriatica non pervenuta. Nella ripresa l’11 di Di Serafino è venuto fuori facendo vedere qualcosa in più ed andando in alcune occasioni vicino alla marcatura, cogliendo anche un legno, è stato però il Francavilla a chiudere definitivamente il match con la quarta rete griffata La Selva.
I giallorossi sono a recuperare Lalli che però, non ancora al top della forma, è stato lasciato da Del Grosso in panchina, assente lo squalificato Bottino. Prima del calcio d’inizio osservato 1’ di raccoglimento per ricordare il compianto fonico del Valle Anzuca, Paolo Di Nardo, scomparso nei giorni scorsi.
Al 2’ Francavilla già in vantaggio: Ferri appoggia in verticale per Bordoni che con un sinistro in diagonale batte Masi. Al 10’ cross rasoterra di La Selva dalla sinistra, però è troppo forte e Bordoni in corsa non ci arriva. Al 15’ il Francavilla raddoppia con una punizione di Fruci dal limite, Masi riesce a intercettare la traiettoria ma non a trattenere la sfera, per Fruci si tratta del terzo centro in questo campionato. Al 17’ Bordoni per La Selva in verticale, l’estremo ospite ribatte in angolo. Al 19’ La Selva smista sulla sinistra per Ferri che da ottima posizione e tutto solo spara alto sopra l’incrocio. Si fa viva l’Alba Adriatica 1’ dopo con Ruscioli che si fa deviare in angolo da un difensore avversario. Al 29’ arriva il tris del Francavilla con Bordoni che appoggia sulla destra per Di Sabatino la cui conclusione è respinta da Masi, Proterra raccoglie la ribattuta e deposita in rete. Per il giovane centrocampista, prodotto del vivaio giallorosso, si tratta del secondo sigillo in questo torneo. Continua ad attaccare il Francavilla: al 40’ Bordoni riceve dalla sinistra ma prende la sfera troppo d’esterno e manda sul fondo. al 42’ si fa nuovamente viva l’Alba Adriatica con Di Massimo che serve Berardinelli che da ottima posizione e solo in area sciupa mandando di poco sopra la traversa.
Nella ripresa al 7’ sugli sviluppi di un angolo battuto sula sinistra Di Massimo si accentra e dal limite centra il palo. Al 10’ Massetti dalla destra per Antonacci che manda di poco sopra la traversa. Al 20’ una punizione di Fruci battuta centralmente va di un soffio sopra l’incrocio. Al 24’ viene ammonito lo stesso Fruci per perdita di tempo sulla battuta di un calcio di punizione, era diffidato e salterà la trasferta di Borrello. Al 26’ una punizione di Di Massimo va di poco alta. Al 30’ il poker del Francavilla con una precisa conclusione rasoterra di La Selva dal limite che si insacca all’angoletto alla sinistra di Masi. Nonostante l’incontro fosse ormai chiuso reagisce l’Alba Adriatica (nota di merito in favore della squadra di Di Serafino): al 33’ slalom in area di Di Massimo il cui diagonale a fin di palo va sul fondo. al 42’ ancora ospiti in avanti con una conclusione di Scaramazza da poco fuori area che viene deviata in angolo dalla difesa giallorossa.

I commenti dei due tecnici
Del Grosso (allenatore Francavilla): “Si può sempre fare meglio, siamo calati nel secondo tempo, però ci godiamo questa vittoria che è meritata. Venivamo dalla sconfitta di domenica scorsa fuori casa, volevamo riscattarci al più presto, oggi è capitata l’occasione e l’abbiamo sfruttata. Cerchiamo di lavorare su quanto di buono abbiamo fatto, domenica scorsa non meritavamo di perdere per come eravamo andati in campo. Sono contento per i più giovani che hanno fatto bene, ci teniamo al nostro settore giovanile”.
Di Serafino (allenatore Alba Adriatica): “Il Francavilla è un’ottima squadra, sicuramente è la squadra più forte che abbiamo incontrato fino a questo momento. Oggi qualche giocatore ha giocato con la febbre, sicuramente questo ha influito, non abbiamo grosse qualità ed ovviamente dobbiamo giocare di squadra. Poi abbiamo sbagliato l’approccio alla partita, il Francavilla è partito forte, abbiamo preso pure il gol. Nel primo tempo abbiamo avuto l’occasione di riaprire la partita, invece nel secondo tempo si è vista una partita equilibrata. Credo che la vittoria il Francavilla l’abbia meritata, dobbiamo riconoscerlo, noi ce la potevamo giocare meglio, ma avevamo qualche elemento non in forma. Non era qui che dovevamo fare i punti a tutti i costi, ora dobbiamo ripartire e cercare di vincere in casa”.

Tabellino
Francavilla: Spacca, Di Sabatino, Mattia Galasso, Milizia, Giangiacomo, Fruci (26’ st Di Girolamo), Spinello (31’ st Fiore), Proterra (18’ st Michele Galasso), Bordoni, La Selva, Ferri A disposizione: Perillo, Troccola, Vitale, Lalli Allenatore: Del Grosso
Alba Adriatica: Masi, Arietti, Tarquini (46’ st De Berardinis), Scaramazza, Scarpetti, Bonaiuti, Ruscioli, Berardinelli, Antonacci (39’ st Ciarrocchi), Di Massimo, Massetti (32’ st Cicconi) A disposizione: Petrini, Ianni, Falaone, Di Antonio Allenatore: Di Serafino
Arbitro: Marino (sezione de L’Aquila)
Assistenti: Mancini (sezione di Avezzano) e Marrollo (sezione di Vasto)
Marcatori: 2’ pt Bordoni, 15’ pt Fruci, 29’ pt Proterra, 30’ st La Selva
Ammoniti: Spinello, Fruci, Di Girolamo e Di Sabatino (F) Bonaiuti e Scarpetti (A)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 1’ pt 4’ st angoli 2-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi