Sab. Nov 21st, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Coppa Abruzzo, Doogle Bucchianico a valanga sui Wolves Chieti

2 min read

Il Doogle vince e convince: alla prima uscita ufficiale della stagione 2016/2017 la squadra dei mister Zuccarini e Pinti batte in trasferta i Wolves Chieti nella gara di andata degli ottavi di finale di Coppa Abruzzo con un eloquente 5-0 giocando una partita ordinata ma soprattutto intelligente.

Ottime trame di gioco, capacità di aggredire l’avversario nei momenti topici del match, difesa impeccabile e ripartenze ben fatte le armi che hanno permesso di chiudere i giochi già nel primo tempo conclusosi sullo 0-3. Ad impressionare è stata la concentrazione e determinazione messa in mostra dai giocatori, oltre ad una buona condizione fisica che lascia ben sperare anche per l’inizio del campionato fissato per sabato prossimo (esordio casalingo contro il Cristal C5). La partita si apre subito con un grande intervento di Andrea D’Onofrio che si distende ed evita il peggio al 2′ su una pericolosa conclusione avversaria.

Al 6‘ Doogle in vantaggio: perfetto schema da calcio d’angolo battuto da D’Onofrio Camillo, palla a Rebecchino che incrocia sul palo opposto e batte il portiere. I Wolves provano a reagire e al 10′ solo un’altra prodezza di D’Onofrio Andrea nega la rete su punizione a Sittinieri. Il Doogle raddoppia al 13: su una punizione ben calciata, la palla arriva a Pinti che scarica in rete. I Wolves sono frastornati e non riescono più di tanto ad impensierire D’Onofrio e soci. Arriva così il tris al 19: Pinti vede con la coda dell’occhio il portiere fuori porta e lo trafigge con un perfetto lob da ben oltre metà campo, applausi a scena aperta per la sua prodezza. La prima frazione si chiude con un gran tiro di Buccione deviato in angolo. Si va dunque al riposo sullo 0-3.

Ad inizio secondo tempo sono i Wolves ad attaccare maggiormente per cercare di riequilibrare le sorti della gara, ma la difesa del Doogle è impenetrabile grazie ad un incredibile lavoro di squadra. All’11′ è di nuovo Pinti a sfiorare la rete con il portiere che si salva per un soffio. È sempre il Doogle a rendersi pericoloso al 14′ con Colalongo, palla deviata in angolo. Sul corner Pinti tira alto. Al 19‘ l’azione più bella della partita porta al poker: D’Onofrio Camillo taglia la difesa con un lancio filtrante per Pinti che con un contromovimento disorienta il portiere, lo scarta e deposita in rete. A questo punto i  Wolves giocano la carta del portiere di movimento, ma la difesa del Doogle rimane attenta e non concede spazi agli avversari. D’Onofrio Andrea prova a sorprendere due volte il suo “collega” ma non riesce nell’impresa. Al 26′ il capitano del Doogle viene ammonito per un fallo di reazione dopo un fallo da lui subito. Non è ancora finita, c’è spazio per la rete di Buccione che scavalca il portiere fuori dai pali con un tiro dalla distanza da posizione difficile. Il Doogle esce dunque fra gli applausi dopo una partita condotta bene dall’inizio alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi