Lun. Lug 6th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Femminile: Mister Di Camillo, impressioni a caldo dopo il match di Coppa

2 min read

La “prima” storica della Chieti Calcio Femminile allo Stadio G. Angelini ha portato bene: vittoria di misura sull’Audax Palmoli con un gol di Romina D’Alberto nella ripresa e passaggio al secondo turno di Coppa Italia. Abbiamo analizzato la gara a caldo con Lello Di Camillo, allenatore delle ragazze neroverdi che ha fatto il punto della situazione anche sulla condizione attuale della squadra in vista del debutto in campionato previsto il prossimo 5 ottobre fra le mura amiche contro la corazzata Roma.

-Mister un’analisi a caldo del match? Dalla tribuna abbiamo visto due squadre che si sono equivalse, molto ben schierate in campo …. poi un gol in mischia ha risolto il match.

“È stata una buona partita giocata a buoni ritmi nonostante il caldo. Tenendo conto dei due incontri disputati in cui abbiamo avuto parecchie occasioni da gol credo che abbiamo meritato il passaggio del turno. Conoscendo le potenzialità della mia squadra avremmo potuto fare anche meglio soprattutto in fase realizzativa. C’è però di da dire che è stata la prima volta all’Angelini dunque anche il terreno di gioco ci ha creato qualche difficoltà. Il Palmoli è stato un ottimo avversario sia all’andata che al ritorno, darà del filo da torcere a tutte le concorrenti del campionato. Spero che anche loro raggiungano l’obiettivo di disputare un torneo tranquillo. Noi abbiamo già qualche anno di esperienza e stiamo cercando di fare sempre meglio.

In questo momento abbiamo ancora dei problemi a livello di gioco e finalizzazione mancano però ancora quindici giorni all’inizio del campionato. Nella prima giornata affronteremo la Roma che è una delle compagini più accreditate del girone, sento che siamo comunque a buon punto. Ci manca qualcosa a centrocampo, ma siamo anche una squadra molto giovane, a livello difensivo dobbiamo giocare con meno sufficienza, ce la stiamo mettendo tutta speriamo di ben figurare. La Roma ha giocatrici di qualità che hanno giocato in Serie A: lo scorso hanno ha disputato un campionato in cui avrebbero potuto fare meglio”.

-La “prima” storica all’Angelini: quali le emozioni provate?

Siamo orgogliosi di questo, abbiamo lavorato tanto per ottenere la collaborazione con il Chieti Calcio: dallo scorso marzo quando abbiamo organizzato un bell’evento al Parco Paglia non ci siamo mai persi di vista.

La scorsa settimana c’è stata anche un’amichevole con la Juniores Nazionale del Chieti.

Ci alleniamo sempre sul sintetico o sulla terra, è dunque una grossa soddisfazione giocare sull’erba nello stadio della città che rappresentiamo. Speriamo che questo gemellaggio duri a lungo e porti fortuna ad entrambe le squadre come è successo nella giornata odierna (anche il Chieti ha infatti vinto contro l’Amiternina fuori casa). Ho ripetuto spesso alle mie ragazze che siamo una buona squadra da media classifica, ma se lavoriamo bene secondo me possiamo fare ancora meglio togliendoci belle soddisfazioni. Dobbiamo crederci quindi …. mai dire mai!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi