Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Femminile, Coppa Italia: Storico esordio all’Angelini, 1-0 e passaggio del turno

3 min read

Prima storica allo Stadio Guido Angelini per la Chieti Calcio Femminile che batte 1-0 l’Audax Palmoli e dopo lo 0-0 dell’andata, passa al secondo turno della Coppa Italia.

Partita difficile vinta grazie ad un gol in mischia di Romina D’Alberto nella seconda frazione di gioco: le ragazze di Mister Di Camillo ci hanno creduto fino in fondo giocando un match attento e grintoso contro un coriaceo Palmoli altrettanto ben schierato in campo da Mister Di Santo.

La prima occasione del match è per le neroverdi al quarto d’ora con Di Camillo Giulia che ci prova da fuori area con la sfera che finisce alta sulla traversa.

Risponde dopo quattro minuti l’Audax Palmoli con Angelone che, su corta respinta del portiere Zullo, spara alto.

La Di Marco, migliore in campo delle sue, alla fine, macina gioco seminando il panico fra le maglie palmolesi: grande azione personale con tiro da fuori che si spegne di poco a lato.

Al 26′ ghiotta occasione per le teatine: su cross dalla fascia perfetta incornata di Stivaletta e risposta da campionessa dell’estremo difensore Altieri che devia in angolo. Sul conseguente corner è Di Camillo Giulia a spedire alto di testa da buona posizione.

Al 36′ il Palmoli reclama un rigore per presunto atterramento in area della Di Ninni, ma il direttore di gara fa cenno di proseguire.

Tre minuti più tardi respinta azzardata di Altieri, la palla finisce sui piedi di D’Alberto che non ci pensa su due volte e lascia partire un bolide che sorvola la traversa di pochissimo.

Il primo tempo si conclude con le neroverdi in attacco: prima Di Camillo Giulia su punizione spara alto e poi è Di Marco ad approfittare di un’azione confusa in area, ma viene ben chiusa da Altieri.

Ad inizio ripresa Mister Di Camillo prova a cambiare le sorti del match mandando in campo Di Camillo Giada e Tontodonati per vivacizzare la manovra e la mossa si rivelerà alla fine vincente.

Al 9′ Mariani è anticipata dalla tempestiva uscita di Altieri.

Un minuto dopo l’Audax Palmoli si fa vedere dalle parti di Zullo con un’insistita azione personale Carrozzi che però manda il pallone malamente a lato.

Le neroverdi trovano il vantaggio al quarto d’ora: azione confusa in area, il tiro di Mariani viene contratto da un difensore, la palla finisce sui piedi di D’Alberto che spedisce in rete rendendo vano l’estremo tentativo di salvataggio sulla linea delle ragazze palmolesi: grande esultanza in campo e sugli spalti per l’1-0 che deciderà il match.

Le ragazze di Mister Di Camillo ora volano sull’onda dell’entusiasmo del vantaggio conseguito e Mariani si invola al 21′ verso la porta, ma Altieri in uscita è tempestiva e nega il raddoppio.

Di Ninni non si dà per vinta e tenta una spettacolare conclusione a giro che si spegne di un soffio a lato sul palo più lontano. Un minuto dopo Stivaletta parte in contropiede ma si fa prendere dalla fretta e conclude fuori.

L’ultima occasione è per Gangemi che da centro area ci prova in girata senza successo. Poco dopo la stessa Gangemi lascia il posto a Scioli.

Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine: 1-0 per le neroverdi che passano dunque il turno: la squadra teatina ha mostrato un’invidiabile condizione fisica e sembra dunque già pronta per il campionato che si aprirà fra le mura amiche il prossimo 5 ottobre contro una delle favorire del girone, la Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi