Mar. Ago 20th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Il Chieti Fc vince anche a Sulmona e “vede” l’Eccellenza

3 min read

Sotto un bel sole primaverile il Chieti F.C. esce vittorioso dal “Pallozzi” di Sulmona e vede sempre più vicino l’approdo in Eccellenza.

D’Addazio e compagni sfoggiano l’ennesima prestazione stagionale di alto livello e regolano per 3 a 1 la Sulmonese Ofena del tecnico Scandurra.

I gol dei neroverdi sono stati realizzati dal bomber Fabio Lalli, che timbra il cartellino due volte ed è sempre più capocannoniere del girone B di Promozione con 24 gol all’attivo, prima su azione, e successivamente su calcio di rigore con un delizioso cucchiaio. Nel mezzo Andrea Giannini firma il 2 a 0 di testa. Il gol della bandiera della Sulmonese Ofena è stato messo a segno dall’attaccante Moro sempre dal dischetto, dopo che l’arbitro ha ravvisato un dubbio fallo di Falso, proprio su Moro.

Inizialmente il tecnico teatino Gabriele Aielli promuove l’attaccante Federico Sablone in coppia con Lalli e Catalli nel consueto 4-3-3. La formazione è la stessa che ha vinto contro il Villa2015 sette giorni fa.

Il match inizia un po’ a rilento ma è il Chieti F.C. a creare le premesse per passare in vantaggio al 12’ sull’asse Lalli-Catalli, con quest’ultimo che scaglia una bella fiondata verso la porta difesa da Vergani che termina fuori.

Man mano che passano i minuti i neroverdi iniziano ad alzare i ritmi ed a prevalere soprattutto a centrocampo e sulle fasce, grazie alle incursioni di Felli e Costantini, che in più di un’occasione mettono  dentro l’area di rigore dei cross interessanti ma nessuno degli attaccanti è lesto a ribadire la sfera in rete.

Al 23’ si vede per la prima volta la Sulmonese Ofena con una punizione dal limite calciata da Zazzara, Falso è attento e spedisce la palla in corner.

Momento del massimo sforzo per il Chieti F.C. che passa in vantaggio. Corre il 37’, Costantini vede ben appostato Lalli che a tu per tu con Vergani lo fulmina con un destro da applausi.

Prima del riposo la Sulmonese Ofena si rende pericolosa su calcio d’angolo, ancora con Zazzara, che tira alto.

Si torna in campo ed il copione non cambia, i neroverdi hanno ancora fame con Felli che coglie il palo esterno. L’uno-due che chiude il match arriva poco dopo. Andrea Giannini al 52’  dopo un corner battuto magistralmente da Beppe Catalli batte con un preciso colpo di testa Vergani, e cinque minuti più tardi serpentina dal fondo di uno scatenato Lalli che viene atterrato in area piccola. Per l’arbitro è rigore. Dagli undici metri il bomber teatino ribadisce ancora in rete con un bellissimo cucchiaio che strappa gli applausi degli sportivi giunti da Chieti, che anche oggi non hanno fatto mancare il calore alla squadra del Presidente Trevisan. 3 a 0 che taglia le gambe agli uomini di Scandurra che rischiano di capitolare ancora su un tiro di Comparelli che sibila il palo.

Al 65’, però, l’arbitro concede generosamente il rigore ai locali che accorciano il risultato sul 3 a 1, dopo che Falso aveva smanacciato una bella punizione calciata da Luzi. Nel frattempo l’allenatore neroverde inizia ad effettuare le sostituzioni buttando nella mischia Carosone per Catalli e De Matteis per Bordoni.

Nel finale il protagonista è Sablone  che tenta di trovare la via del goal ma è sfortunato in un paio di circostanze. Prestazione generosa quella del giovane attaccante nativo proprio di Sulmona che viene sostituito da Crecchia a pochi minuti dallo scadere.

Il Chieti F.C. controlla agevolmente il risultato e trova la venticinquesima affermazione su ventotto partite disputate. 77 punti in classifica, 69 gol realizzati e 23 subiti. Davvero una stagione da incorniciare, e domenica all’Angelini ci sarà lo scontro diretto contro lo Spoltore di Ronci distante dai neroverdi dodici lunghezze, per mettere il punto esclamativo su questo campionato.

SULMONESE OFENA – CHIETI F.C. 1-3

SULMONESE OFENA: Vergani, Dante, Zazzara (Favilla), Di Toro, Tuzi, D’Orazio, Shala, Del Conte(22’st Balassone), Moro, Hinic, Del Conte L.(Salvatore) A disp: Forcucci, Favilla, Lorenzetti, Di Carlo, Salvatore, Finocchi, Balassone. All.re: Scandurra.

CHIETI F.C.: Falso, Felli, Costantini, Comparelli, D’Addazio, Giannini, Bordoni(69’st De Matteis), Colantoni, Lalli, Catalli(59’st Carosone), Sablone(80’st Crecchia). A disp: Massa, Lieti, De Matteis, Mammarella, Diouf, Crecchia, Carosone. All.re: Aielli.

MARCATORI: 38’ pt e 57’st Lalli su rigore, 52’st Giannini (Chieti F.C.), 65’ st Moro (Sulmonese Ofena).

AMMONITI:Giannini, Falso (Chieti F.C.), D’Orazio, Salvatore, Vergani, Hinic (Sulmonese Ofena).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi