Lun. Ott 14th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Fc, é tempo di ipotecare la promozione in Eccellenza

2 min read

Due trasferte consecutive per ipotecare la promozione in Eccellenza. Il Chieti F.C. domani sarà di scena sul campo del Casalbordino (fischio d’inizio ore 15) e sette giorni dopo a Silvi.  In queste due partite lontano dall’Angelini, Lalli e compagni potrebbero compiere un bel balzo in avanti verso la vittoria del campionato.

Attualmente i neroverdi conservano un buon margine di vantaggio sullo Spoltore a +13 in classifica, ma come dimostrato nella partita di domenica scorsa vinta per 2 a 1 contro il Raiano, il campionato riserva sempre insidie dietro l’angolo, dunque, con il Casalbordino non sarà di certo una passeggiata.

I neroverdi saranno privi dell’attaccante Lorenzo Carosone che dovrà scontare un turno di squalifica per l’espulsione rimediata contro il Raiano.

Gabriele Aielli, dovrà quindi, cambiare qualcosa nella formazione iniziale con il rientro probabile dal primo minuto di Colantoni ristabilitosi dall’infortunio subito qualche settimana fa. Diversi esperimenti sono stati fatti nel corso della partitella di giovedì contro gli “Allievi” vinta per 9 a 0 e solo domani Aielli scioglierà gli ultimi dubbi sull’undici da schierare.

Considerate le condizioni del campo in terra battuta ci vorrà una squadra battagliera che dovrà badare al sodo per portare a casa l’incontro. Di contro il Casalbordino occupa una posizione di classifica relativamente tranquilla a + 6 dal quint’ultimo posto occupato dal Castiglione Val Fino, ed è reduce dalla sconfitta contro il Silvi per 1 a 0.

“Domenica dobbiamo approcciare bene la partita perché giochiamo su un campo in terra battuta che non ci consentirà di sviluppare il nostro solito gioco tecnico a cui siamo abituati-spiega Aielli-se non sbagliamo l’atteggiamento contro il Casalbordino,  penso che disputeremo una grande partita. In queste dieci giornate che restano da giocare tutte le compagini vogliono fare bella figura con noi e gli incontri saranno duri, pertanto,sono fiducioso perché la squadra ha sempre risposto con grande maturità di voler vincere ogni partita, come abbiamo sempre fatto, tranne per qualche incidente di percorso che può capitare nel corso di una stagione. Siamo tutti concentrati per raggiungere l’obiettivo della promozione in Eccellenza il prima possibile”.

Sulla stessa lunghezza d’onda del tecnico Aielli è  Giuseppe Catalli giunto al suo quattordicesimo goal in maglia neroverde: “Venivamo da una sconfitta in quel di Castello e domenica contro il Raiano abbiamo ripreso la nostra marcia vincente. Ci siamo allenati tranquillamente in questa settimana e vogliamo dare continuità alla vittoria di domenica. L’obiettivo nostro e della società è quello di vincere il campionato il prima possibile, manca poco per raggiungere questo bel traguardo.  Siamo una squadra molto affiatata, unita, con cui è piacevole giocare e questo semplifica senza’altro il lavoro del nostro attacco per trovare la via della rete”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi