7 Dicembre 2022

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

A Chieti fase regionale dei campionati italiani di Pugilato

2 min read

Chieti. Si terrà a Chieti la fase regionale dei campionati italiani di Pugilato. L’evento sportivo si svolgerà il 3, 4 e 5 Ottobre prossimi al Pala Santa Filomena (3 e 4 ottobre alle ore 18 ed il 5 Ottobre alle ore 20).
L’evento sportivo è stato promosso dalla Tullio Di Giovanni Boxe che porterà i seguenti atleti: Alessandro Di Giovanni, Lorenzo Felizi e Francesco Dottore. Alla competizione prenderanno parte 26 società di Abruzzo e Molise.
“Queste sono le fasi regionali che servono ad accedere alla fase nazionale che si svolgerà a Mondovì – ha affermato Giustino Di Giovanni, direttore tecnico e sportivo ed arbitro internazionale – ringrazio l’amministrazione comunale che in mezzo a mille traversie è riuscita ad organizzare questo evento. Io sono anche un arbitro a livello professionistico, in questo mese andrò a Las Vegas. La Tullio Di Giovanni Boxe si recherà in Polonia per un dual match, stiamo lavorando anche per un’iniziativa simile in Ungheria, a Budapest. Dobbiamo sfatare il luogo comune che nella Boxe si fa a botte, è vero che ci sono dei colpi, ma è uno sport nobile. Stiamo lavorando per creare un convivio nell’intermezzo di questa manifestazione, lo si deve trattare come un evento perché lo sport è spettacolo”.
“Ringrazio l’amministrazione comunale – ha proseguito il vicepresidente del Comitato Pugilistico di Abruzzo e Molise, Domenico Di Battista – vedo che la società sta lavorando e lo sta facendo bene e vorremmo che tutte le società lavorassero così. Il nostro presidente si attiene scrupolosamente al Regolamento, è stato un piacere assegnare a loro questo torneo, sono molto contento perché è una società che merita. Ora ci sono queste tre giornate sportive. Io sono rientrato in questo Comitato per il volere delle Federazione dopo un periodo di caos, stiamo cercando di creare un Comitato nuovo. Noi puntiamo molto sui giovani perché dalla gioventù escono i campioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.