Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Chieti Calcio: pareggio per 2-2, teatini raggiunti all’ultimo minuto

4 min read

Pareggio sostanzialmente giusto all’Angelini fra Chieti e Civitanovese ma resta l’amaro in bocca per i neroverdi raggiunti al 48′ della ripresa da un’autentica prodezza di Amodeo, giocatore di altra categoria ed autore di entrambe le marcature dei marchigiani. Gli uomini di Mecomonaco si sono mostrati compagine forte in ogni reparto, ma forse in questo momento peccano un po’ troppo in fase realizzativa ed anche la fortuna non li assiste e questi due fattori ne hanno finora penalizzato il cammino. Il Chieti è tuttora imbattuto ed ha mostrato un buon carattere soprattutto nella seconda parte di gara: c’è ancora da lavorare, ma la strada intrapresa da Mister Ronci sembra essere quella buona.

La prima occasione della gara è per la Civitanovese: al 6′ improvvisa ripartenza di Degano che apre per Amodeo, l’attaccante entra in area ma viene ben chiuso da Marco Schina (il portiere teatino sarà il migliore dei suoi a fine gara).

Al 13′ marchigiani in vantaggio: prepotente sortita in avanti di Giovanni Amodeo che si beve due difensori, dribbla Schina e deposita in rete. È la prima marcatura subita in campionato dai teatini. Il Chieti fatica a trovare il bandolo della matassa e viene schiacciato nella sua metà campo dagli avversari che continuano a macinare gioco.

Al 21′ Della Penna sibila il palo con un tiro da fuori area. Al 27′ Silvestri pecca di ingenuità svirgolando il rinvio sui piedi di Vano che però non approfitta della favorevole occasione. Un immarcabile Amodeo un minuto dopo ci prova da lontano, ma la sfera si spegne di poco a lato.

Al 38′ Esposito prova a spezzare il dominio marchigiano: grande iniziativa personale e bolide che sorvola l’incrocio di un nonnulla.
Amodeo impegna severamente Schina al 42′: il portiere neroverde si salva sulla botta da lontano, sugli sviluppi dell’azione Pintori si trova a tu per tu proprio con Schina ancora una volta eccezionale nel chiudere lo specchio, poi la palla finisce sulla linea di porta senza che nessuno riesca a spingerla in rete. Proprio quando si attende il fischio dell’arbitro il Chieti trova un insperato pareggio: punizione dalla fascia di Vitale e perfetta incornata di Di Pietro. Si va al riposo sull’1-1.

Il Chieti rientra in campo rivitalizzato dal gol e comincia a fare il suo gioco. Al 4′ neroverdi in vantaggio: il tiro di Vano viene contratto dalla difesa marchigiana, la palla finisce sui piedi di Prinari che serve Corvino, preciso diagonale e gol con grande esultanza del giocatore che corre sotto la tribuna a ricevere il giusto tributo dai tifosi.

Inizia la girandola di sostituzioni: Mecomonaco manda in campo Ferrini al posto di Della Penna. Il match si infiamma quando la Civitanovese coglie un clamoroso palo con il rasoterra da fuori di Forgione al 7′ e poi Pintori manda fuori da posizione favorevole. Ronci manda sul terreno di gioco Orlando e Sbardella per Corvino e Giammarino.

Al 16′ è Schina a salvare ancora una volta il risultato con un prodigioso balzo su punizione di Pintori. Sempre il portiere neroverde smanaccia bene in angolo un insidioso tiro – cross di Terlino un minuto più tardi. Ancora “Saracinesca” Schina nega la gioia del gol a Forgione servito da Amodeo sul filo del fuorigioco.

Al 23′ sospetto atterramento di Vano in area ma il direttore di gara lascia proseguire.
Margarita, entrato in campo da poco al posto di Forgione, prova il colpo di classe con un gran colpo di tacco al 28′ ma Schina è ancora pronto a bloccare con sicurezza. Alla mezzora fortuito scontro di gioco fra Esposito e Vigneri: ha la peggio il giocatore marchigiano che lascia i suoi in dieci negli ultimi minuti di gara (esaurite le sostituzioni a quel punto da parte di Mister Mecomonaco).

Al 90′ girata al volo di Pintori in area con Schina strepitoso e di nuovo decisivo. L’arbitro assegna cinque minuti di recupero e proprio al 48′ arriva il pareggio beffa della Civitanovese: lancio di Margarita per Amodeo che non ci pensa due volte e mette la palla nel sette con preciso tiro dal limite dell’area.

Si conclude 2-2 una partita molto combattuta e giocata bene da entrambe le squadre. Il Chieti ha ora 8 punti in classifica ed è atteso domenica prossima dalla trasferta di Fermo.

TABELLINO DELLA GARA:

CHIETI (4-3-3): Schina; Del Grosso Giammarino (13′ st Sbardella) Cucinotta Giron; Prinari (27′ st Navarro) Vitale Di Pietro; Corvino (13′ st Orlando) Vano Esposito. A disp.: Placidi, Mancino, Memmo, Lanaro, Perfetti, Zuccarini. ALl.: Ronci

CIVITANOVESE (4-3-3): Silvestri; Vigneri Aquino Cossu Terlino; Forgione (27′ st Margarita) Bensaja Della Penna (6′ st Ferrini); Degano (31′ st Ruzzier) Amodeo Pintori. A disp.: Agresta, Giovino, Gialloreto, Mioni, Mengali, Caldaroni. All.: Mecomonaco

ARBITRO: Di Gioia di Nola ASSISTENTI: Rega e Falco di Bari

RETI: 13′ pt Amodeo (Civ); 46′ pt Di Pietro (Chi), 4′ st Corvino (Chi); 48′ st Amodeo (Civ)
NOTE: spettatori 700 circa, 100 circa da Civitanova Marche. Ammoniti: Corvino, Prinari, Vano, Aquino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi