Mer. Set 16th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Campionato di Eccellenza, Francavilla – Angolana 1-1

4 min read

Francavilla al Mare. Al “Valle Anzuca” Francavilla e Angolana impattano 1-1. Partita bella e giocata con intensità da ambo le squadre ma per lunghi tratti sono stati i padroni di casa a rendersi maggiormente pericolosi e a mostrare le migliori giocate nonostante abbiano giocato per buona parte della gara in inferiorità numerica per l’espulsione di Di Francia. Nel finale anche l’Angolana chiude in dieci l’incontro per l’espulsione di La Selva per doppio giallo. I giallorossi chiudono bene la stagione davanti al proprio pubblico prima di affrontare l’ultima gara di campionato sul campo del Sambuceto, invece per la squadra di Savini si allontanano i play off.
È la partita degli ex, a partire dai due tecnici. Nel Francavilla assente lo squalificato Bufo, mentre nell’Angolana out Galasso, Farindolini e capitan Di Camillo, anch’essi appiedati dal Giudice Sportivo, fuori anche l’infortunato Bordoni. A fine primo tempo la bandiera del Francavilla Calcio ai tempi della serie C Bruno Nobili ed il presidente del sodalizio giallorosso Fabio De Vincentiis hanno premiato l’attuale capitano Milizia e in 8 stagioni toccherà al termine di questa stagione 250 presenze consecutive con il Francavilla.

La cronaca
Al 7’ Francancavilla pericolosao con Sardella che manda di poco sopra la traversa. Al 9’ ancora giallorossi in avanti con un traversone di D’Alonzo dalla destra, sporcato da un rimpallo, intercetta Nardone che impegna severamente Palena che ribatte. Al 13’ si fa viva l’Angolana con un cross di Mottola che trova la testa di Petre che manda sul fondo. Al 20’ corner battuto sulla destra da La Selva, sul colpo di testa di Lalli Di Giovanni salva sulla linea di porta. Al 22’ espulso Di Francia con un rosso diretto per un colpo a gioco fermo rifilato a La Selva. Al 32’ su una progressione in area di Sardella esce bene Palena che blocca a terra. Al 44’ punizione dalla distanza battuta dalla distanza battuta centralmente dal subentrato Oresti che termina di poco a lato.
Nella ripresa al 12’ occasionissima per il Francavilla: Spinello scambia con Sardella e manda di un soffio sopra l’incrocio. Poco dopo prima Galli costringe Palena in angolo e poi D’Alonzo manda sul fondo. Al 16’ angolo battuto sulla destra da D’Alonzo, Galli di testa non centra il bersaglio. Al 17’ Francavilla in vantaggio: lancio di Spinello, Galli approfitta di una distrazione di Cinquino, si invola verso l’area avversaria e batte l’estremo ospite. Al 22’ Rega appoggia per Sardella la cui conclusione a giro termina di poco alta. Al 26’ il ne entrato Rodia impegna Palena che blocca. Al 27’ il pareggio dell’Angolana: Lalli serve La Selva che di prima intenzione batte Spacca. Al 31’ Rega riceve dalla destra e in girata centra la base del palo. Al 34’ dopo un fallo su Rega viene espulso La Selva per doppio giallo e si ristabilisce la parità numerica. Al 41’ scorribanda di Rega che si accentra, la sua conclusione è deviata in angolo dal numero uno nerazzurro. Al 47’ annullato un gol ad Oresti per una posizione di off side.

I commenti dei due tecnici
Fabio Montani (allenatore Francavilla): “Sono quelle stagioni dai due volti perché nella prima parte, dove io non ero partecipe, sono subentrato, quindi c’è da fare un discorso nuovo, si è faticato e c’era da lavorare a livello di mercato. Quindi è un campionato, per quanto mi riguarda, che è cominciato con l’handicap. Nel girone di ritorno abbiamo fatto un qualcosa di importante, è sotto gli occhi di tutti, quindi i complimenti vanno a tutti dalla società ai ragazzi. Se rimango l’anno prossimo? Adesso voglio soltanto arrivare fino a domenica perché ci teniamo ad onorare questo campionato e fare più punti possibili. Poi tutti quanti ci dobbiamo prendere un po’ di tempo di riposo perché è stato un campionato lungo, faticoso e poi con calma, c’è già una grande intesa, ci sediamo e parliamo”.
Paolo Savini (allenatore Renato Curi Angolana): “Noi ci credevamo, sapevamo che era un campo difficile, ci volevamo agganciare alle squadre davanti a noi. Avevamo diversi giocatori fuori con una rosa molto corta ed abbiamo dovuto fare dei cambi importanti, poi ci si è messa anche un po’ di sfortuna che ci ha permesso di fare altri 6-7 punti che ci avrebbe permesso di arrivare ai play off. Dobbiamo anche andare a vedere le circostanze, oggi avevamo diversi giocatori fuori, la settimana scorsa c’eravamo stati, purtroppo il problema principale è che siamo arrivato con dieci diffidati e questo è stato un problema. Oggi sapevo che se avessimo vinto qui i play off li avremmo sicuramente agganciati, abbiamo preso un gol stupido e poi con il caldo e la stanchezza delle ultime partite diventa difficile recuperare l’incontro”.

Tabellino
Francavilla: Spacca, D’Alonzo (25’ st Rodia), Spinello, Di Giovanni, Di Lallo, Di Francia, Sardella (Di Sabatino), Milizia, Rega, Galli, Nardone (33’ pt Oresti) A disposizione: Parente, Di Vincenzo, Di Giacomo, Di Pentima Allenatore: Montani
R. C. Angolana: Palena, Ricci, Balzano (41’ st Cialini), Remigio, Mottola, Cinquino, Lalli, Sichetti, Petre (18’ st Kane), La Selva, Cipressi (25’ Ruggeri) A disposizione: Agresta, Carpegna, Vedilei, Corradini Allenatore: Savini
Arbitro: Menicucci (sezione di Lanciano)
Assistenti: Marrollo (sezione di Vasto) e Rosso (sezione di Sulmona)
Marcatori: 17’ st Galli, 27’ st La Selva
Ammoniti: Milizia, D’Alonzo, Galli (F) Sichetti, Ruggeri (RCA)
Espulsi: Di Francia (F) La Selva (RCA)
Note: recupero 0’ pt 4’ st, angoli 2-8 per l’Angolana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi