Sport Chieti

Calcio Femminile, impresa natalizia del Chieti che sbanca Roma

Il Chieti Calcio Femminile compie un’autentica impresa vincendo in trasferta a Roma per 3-0 e fermando così la corsa della capolista che viaggiava a punteggio pieno (10 partite vinte su 10 disputate). Le neroverdi giocano una partita tatticamente impeccabile e portano a casa una vittoria incredibile: ancora una volta le giallorosse non riescono dunque a sfatare il tabù Chieti ed escono sconfitte dal campo, ma rimangono comunque saldamente in testa alla classifica. Positiva la prova di tutte la squadra: nota di merito per il portiere Balbi, protagonista di grandi interventi e di una parata strepitosa sul rigore calciato da Proietti sul 2-0 per il Chieti, e di tutta la difesa in particolare di Benedetti insuperabile dalle sue parti.

Mister Lello Di Camillo indovina in pieno tutte le scelte mandando in campo una formazione combattiva che sin dai primi minuti di gara fa capire di aver trovato la mentalità giusta e l’approccio migliore ad una gara che alla vigilia sembrava decisamente proibitiva. Il neo acquisto Tagliaferri è nell’undici iniziale: positiva la sua prova fino a quando non è dovuta uscire per infortunio all’8′ del secondo tempo.

La cronaca si apre al 12′ con un lancio in avanti per Visentin che viene anticipata dalla tempestiva uscita di Balbi.  Due minuti dopo è Perna a tirare da fuori, Casaroli para a terra in due tempi. Fra il 18′ ed il 20′ il Chieti ha due clamorose occasioni per passare in vantaggio: nella prima, su un lancio illuminato di Benedetti, Pica coglie in pieno il palo, nella  seconda è Antonsdottir a prendere l’incrocio a seguito di un’incertezza di Casaroli dopo una punizione di Giulia Di Camillo. Al 22′ le neroverdi colgono i frutti della loro costante pressione e vanno in vantaggio grazie a Tagliaferri che con un tiro – cross dalla fascia sorprende Casaroli. Le giallorosse sono stordite dall’arrembante inizio del Chieti, ma provano a reagire e prendono un palo con un altro tiro -cross dalla fascia di Proietti al 25′. Tre minuti più tardi l’arbitro annulla una rete per fuorigioco alle padrone di casa.  La Roma vuole il pareggio e insiste in fase d’attacco. Al 32′ Proietti mette al centro un pallone sul quale Weithofer non arriva per un soffio. Al 34′ prodezza di Balbi che neutralizza una punizione di Proietti deviando in angolo. Nei minuti di recupero Vukcevic ci prova da fuori area, ma la sua conclusione finisce alta di poco. Si va al riposo con il Chieti in vantaggio per 1-0.


Nei primi minuti della ripresa è la Roma a provarci con insistenza, ma senza realmente impensierire Balbi: per le giallorosse prima un cross dalla fascia di Pedullà bloccato da Balbi e poi due colpi di testa di Lorè che in entrambe le occasioni manda a lato da buona posizione. Al 17′ è Carmosino ad immolarsi sul gran tiro di Monaco sventando così una pericolosa azione delle padrone di casa. Alla mezzora Proietti spedisce fuori di testa da centro area. Al 32′ Vigliucci spreca sparando alto da posizione favorevole. Al 35′ il Chieti raddoppia grazie a Ferrazza lestissima a ribadire in rete da terra su una mischia scatenatasi a seguito di un calcio d’angolo. Quattro minuti dopo l’arbitro assegna un rigore alla Roma, dal dischetto va Proietti che tira bene, ma Balbi è strepitosa suggellando così una prestazione maiuscola con una parata eccezionale che blinda il provvisorio 2-0 per le neroverdi. Al 44′ Gangemi salva sulla linea sul tentativo a rete di Monaco. In pieno recupero è Vukcevic a fare tris per il Chieti con una magistrale punizione dalla fascia. Finisce 3-0 per le neroverdi che conquistano tre punti preziosi e vanno a festeggiare sotto la tribuna con i tifosi una vittoria che ha il sapore di una vera impresa.

TABELLINO DELLA GARA:

ROMA – CHIETI CALCIO FEMMINILE 0-3

Roma: Casaroli, Capparelli (20′ st Sclavo), Bevilacqua, Monaco, Cortelli, Morra, Lorè, Weithofer (1′ st Vigliucci), Visentin, Proietti, Pedullà (35′ st Conte). A disp.: Maurilli, Capitta, Tumbarello, Berarducci. All.: Roberto Piras

Chieti: Balbi, Di Camillo Giada, Ferrazza, Benedetti, Vukcevic, Di Camillo Giulia (45′ st Coscia), Tagliaferri (8′ st Gangemi), Carmosino, Perna, Antonsdottir, Pica (37′ st La Mattina). A disp. : Guarracino, Di Domizio, Di Sebastiano. All.: Lello Di Camillo

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Assistenti: Bosco e Lanzellotto di Roma 2

Marcatrici:  22′ pt Tagliaferri, 35′ st Ferrazza, 48′ St Vukcevic (Ch),

Ammonite: Carmosino, Perna e Balbi (Ch); Morra (Rm).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi