Sport Chieti

Calcio Femminile: Chieti senza freni, poker al Decimoquarto

Il Chieti Calcio Femminile non si ferma più: dopo la strepitosa vittoria esterna contro la capolista Roma prima della pausa natalizia, le neroverdi battono anche la Roma Decimoquarto all’Angelini per 4-1 e confermano il loro incredibile momento.

La partita era molto temuta alla vigilia, essendo uno scontro diretto di alta classifica: le due squadre erano appaiate in classifica a 21 punti.

Grande personalità, carattere e grinta da vendere le armi in più delle ragazze di mister Lello Di Camillo che hanno avuto saldamente in mano la gara con pochi momenti di sbandamento.

Inizio scoppiettante del Chieti che segna due reti nei primi cinque minuti, poi al 12′ subisce la rete ospite e concede forse troppo alle avversarie nella seconda parte del primo tempo.

Nella ripresa entra in campo tutto un altro Chieti che fa sua la partita con autorità e sicurezza.

Le neroverdi volano a 24 punti in classifica e si confermano al terzo posto a pari merito con il Latina ad una sola lunghezza dalla Lazio.

La partita comincia col botto.

Al 3′ Chieti in vantaggio: perfetto schema da calcio d’angolo fra Vukcevic e Benedetti, cross al centro per Antonsdottir che mette in rete di testa nell’angolo opposto.

La squadra di casa attacca costantemente e coglie subito il raddoppio al 5′ grazie a Perna che sorprende

Quartullo fuori dai pali, il portiere riesce solo a sfiorare il pallone che però finisce in rete.

La Roma Decimoquarto reagisce e accorcia le distanze al 12′ con Nicosia che tira da fuori e trova un gran gol con la palla che si abbassa a fil di traversa e finisce dentro.

Al 14′ Tagliaferri dribbla Quartullo a due passi dalla porta, ma è brava un difensore a fermarla mettendo in angolo.

Balbi nega il gol a Nicosia con un grande intervento al 18′.

Al 20′ azione dirompente sulla fascia di Vukcevic, palla al centro per Pica che di testa colpisce in pieno l’incrocio dei pali.

Il Chieti soffre la pressione avversaria. Al 34′ ospiti pericolose: Carrarini serve in profondità Fortunati, Balbi si accartoccia a terra e blocca in due tempi. Il primo tempo si chiude sul 2-1 per le padroni di casa.


Nella ripresa le neroverdi rientrano in campo con il giusto piglio.

Al 6′ punizione perfetta di Giulia Di Camillo, miracolo di Quartullo che toglie la palla dall’incrocio dei pali.

Quattro minuti dopo arriva la terza rete del Chieti: Vukcevic crossa dalla fascia, Tagliaferri stoppa, si libera di un’avversaria e tira battendo Quartullo. Le ospiti reclamano per un presunto tocco con il braccio della neroverde, ma l’arbitro indica il centrocampo senza esitazioni convalidando il gol.

Al 19′ Carrarini si trova liberissima al limite dell’area, ma spara incredibilmente alto sull’uscita di Balbi.

Passano un paio di minuti e Fortunati, in dubbia posizione di fuorigioco, tira fuori e si divora la più facile delle occasioni.

Al 28′ quarto gol del Chieti: Gangemi, entrata da pochi minuti al posto di Tagliaferri, si gira caparbiamente in area e segna sul palo opposto.

Sul finale la Roma Decimoquarto opera una girandola di sostituzioni (ben cinque), ma non succede più nulla fino al termine e, dopo cinque minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine.

Il Chieti festeggia sotto la tribuna un successo importante per il morale e la classifica.

TABELLINO DELLA GARA:

CHIETI CALCIO FEMMINILE – ROMA DECIMOQUARTO  

Chieti: Balbi, Di Camillo Giada, Ferrazza, Benedetti (41′ st Coscia), Vukcevic, Di Camillo Giulia, Tagliaferri (11′ st Gangemi), Carmosino, Perna, Antonsdottir, Pica (27′ st La Mattina). A disp. : Di Domizio.

All.: Lello Di Camillo

Roma Decimoquarto: Quartullo, Boldrini Sara, Pellegrini (43′ st Vecciarelli), Panichi (43′ st Monti), Nicosia, Carrarini (40′ st Pezzino), Fortunati, Grassi (27′ st Romanelli), Boldrini Giulia (40′ st Santacroce), Simeone, Forgnone. A disp.: Riso, Trezza.

All.: Alessandro Gagliardi

Arbitro: Palumbo di Bari

Assistenti: Di Cino di Lanciano e Scipione di Pescara

Marcatrici:  3′ pt Antonsdottir, 5′ pt Perna, 12′ pt Nicosia, 10′ st Tagliaferri, 28′ st Gangemi

Ammonite: Simeone (Rm), Benedetti (Ch).

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi