Sab. Dic 7th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Calcio Femminile: Chieti pronto all’esordio in serie B

3 min read

Il Campionato di Serie B è ormai alle porte, domenica 1° ottobre si comincia a fare sul serio: all’Angelini arriva il Latina, compagine forte che lo scorso anno ha ben figurato arrivando al terzo posto. Il Chieti Calcio Femminile si presenta all’appuntamento carico e voglioso di fare bene: squadra rinnovata quasi totalmente rispetto allo scorso anno, tante giovanissime che, aiutate dall’esperienza delle giocatrici rimaste della passata stagione e di altre arrivate nel mercato estivo, si sono già ben inserite in un gruppo che va affiatandosi sempre più ed arriva pronto e carico a questa prima giornata. Sarà importante esordire bene per prendere fiducia e proseguire al meglio un cammino lungo e difficile in una Serie B che si preannuncia avvincente.

Queste le parole di Mister Di Camillo in vista dell’impegno di domenica prossima:

“La squadra è pronta per affrontare il campionato. Sicuramente il primo avversario che incontriamo, il Latina, è ostico: parte dall’ottimo campionato disputato lo scorso anno, si è rinforzato, lotterà per i primi posti che sono importanti per il salto di categoria. È un inizio in salita: noi abbiamo dovuto fare un lavoro di totale ricostruzione ripartendo dalle macerie della retrocessione della scorsa stagione che ci ha portato anche qualche problema economico. Abbiamo dunque dovuto prima risollevarci, la società è anche un po’ cambiata con qualche abbandono e nuovi ingressi. Siamo partiti in ritardo, si è pensato alla fine ad allestire la squadra: farlo quasi da capo è stato complicato, ma abbiamo cercato di dare il meglio per raggiungere lo scopo. Adesso secondo me siamo pronti per disputare il campionato, ci sarà molto da lavorare durante l’anno perché per qualità e anche dal punto di vista numerico non siamo ancora a posto, basta vedere che le convocate domenica saranno sedici con tutti e tre i portieri, tre 2001, due 2002 e una 2003.

È la direttiva che ci siamo dati per ripartire, confidiamo ovviamente  molto anche  nell’esperienza delle sei giocatrici che sono rimaste o sono tornate a darci una mano per cercare di risalire la china.

Al momento non c’è niente sotto l’aspetto del mercato, la squadra è serena e tranquilla, sarà questa ad inizio di stagione: se durante il percorso troveremo le persone giuste pronte a darci una mano ben vengano. La società d’ora in avanti, dopo aver pensato a tutto il resto, penserà a rafforzare la rosa.

Se eventualmente non troveremo giocatrici di nostro gradimento, andremo avanti con questo gruppo molto giovane sul quale confido tantissimo perché sta lavorando con grande applicazione e serenità, è voglioso di far bene e di raggiungere risultati importanti. Il fatto che il gruppo viva un momento così bello è un fattore fondamentale:  negli anni precedenti, quando abbiamo raggiunto grandi obiettivi, c’è stato sempre un clima sereno e tanta armonia, quest’anno si respira un’aria buona almeno in partenza  e speriamo di mantenerla, sarà un mio fine, questo sport è una passione da affrontare sempre col sorriso al di là dei risultati che possono o no arrivare. Con tanta voglia magari potremo raggiungere anche risultati inaspettati ”.

 

A proposito del match contro il Latina questo il parere del mister:

 

“La partita di domenica è difficile, sappiamo della forza dell’avversario. Noi veniamo da una retrocessione, ma siamo sempre il Chieti e sono sicuro che ce la giocheremo alla pari sul nostro campo. Unico rammarico è non aver potuto disputare qualche amichevole all’Angelini: per qualche ragazza sarà l’esordio assoluto sul nostro terreno di gioco. Noi ci alleniamo sul sintetico, forse sarebbe stato meglio fare qualche test sul campo, ma avremo la possibilità di farlo fra qualche settimana, per domenica può andare bene lo stesso così. Sono certo che ci giocheremo la partita fino alla fine e confido molto nella voglia delle ragazze di raggiungere il risultato: vogliamo vincere e faremo di tutto per riuscirci”.

 

Ultima nota è per i tifosi: 

 

“Non mi aspetto subito tanta gente allo stadio, ma starà a noi riportarla ad essere numerosa come ai bei tempi: il pubblico ci ha sempre seguito con affetto, penso che i risultati siano la medicina migliore per riavere tante persone all’Angelini, siamo fiduciosi anche sotto questo aspetto. Speriamo che sia un crescendo continuo: vorrei che la nostra bravura, voglia e risultati che magari arriveranno possano sortire  l’effetto sperato, ci serve il dodicesimo in campo”  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi