Mar. Dic 10th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Calcio Dilettanti: ASD Villamagna – ASD Rapino Calcio 3-0

2 min read

Marcatori: 31′ pt. Marullo, 10′ st. Perrucci, 32′ st. D’Onofrio P. (Rig.) (Villamagna).

Se è vero che l’appetito vien mangiando, ieri i ragazzi hanno fatto un’altra abbuffata a suon di gol… quella musica che ci piace tanto!
Alla “Madonnina” non si passa e anche il Rapino ha capito l’antifona finendo per pagare un dazio amaro.
Un 3-0 schiacciante che non lascia adito a fraintendimenti.
Formazione offensiva quella schierata da mister Baldassarre.
Dopo i primi dieci minuti di studio iniziano le grandi manovre.
Sono gli ospiti, complice una leggerezza della retroguardia locale, a provare il primo affondo della gara per quella che in definitiva sarà poi il canto del cigno del Rapino.
Palla in verticale a cercare la profondita della punta che di poco non aggancia, anticipata da Sorgetti.
Dopo un paio di buone occasione non concretizzate dai nostri, alla mezzora gli equilibri si spezzano.
Sull’out di sinistra Marullo si libera in velocità di un difensore avversario e dalla linea di fondo, appena in area, fa partire un missile che si va ad infilare all’incorcio sul secondo palo.
Gol da cineteca! 1-0.
Gli ospiti accusano il colpo e i ragazzi iniziano a tambureggiare in cerca del raddoppio ma si torna negli spogliatoi sicuri di poter fare di più.
La ripresa inizia subito con il pressing alto dei ragazzi che al 10′ produce il raddoppio.
Ripartenza veloce di Marullo che scambia al limite con Perrucci che in area non può sbagliare e trafigge l’estremo rapinese per il 2 a 0.
Da questo momento in poi sarà solo un monologo giallorosso.
Gli ospiti passano ad una improbabile difesa a tre per tentare il tutto per tutto e subiscono le ondate avversarie.
Prima il neo-entrato Valentini, innescato in profondità, tutto solo spedisce alto sulla traversa.
Successivamente, in contropiede lo stesso attaccante villamagnese non concretizza sotto porta una ghiotta occasione.
Al 31′ però arriva il tris ad opera di D’onofrio Paride quando il direttore di gara ravvisa un fallo in area e assegna il penalty ai padroni di casa.
Dagli undici metri D’Onofrio non si fa pregare e mette il sigillo su una gara senza storia.
La sfida si chiude con un’altra opportuna sciupata da Marullo che in area tutto solo calcia addosso all’estremo rapinese.
Una gara magistralmente giocata dai ragazzi che hanno dato sensazione di solidità e un’ottima tenuta atletica per tutti i 90 minuti di gioco.
La banda di mister Baldassarre assaporare nuovamente i tre punti dando seguito alla striscia utile di risultati…non senza iniziare a sentire l’odore dei piani alti della classifica.
Un plauso di vero cuore va ancora una volta al pubblico che anche oggi, nonostante la festività, l’ha fatta da padrone arrivando numeroso per sostenerci e gioire con noi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi