Mer. Set 30th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Calcio Chieti, gestione dell’Angelini alla stretta finale

1 min read

Chieti Calcio e amministrazione comunale di Chieti hanno compiuto un importante passo in avanti sul tema della gestione dello stadio Guido Angelini. Questa mattina infatti si è svolta una riunione in municipio alla presenza del sindaco Umberto Di Primio, del presidente della Chieti Calcio Giorgio Pomponi, l’Assessore allo Sport Antonio Viola e l’Assessore alle Finanze Valentina Luise durante la quale sono state gettate le basi per arrivare nel più breve tempo possibile alla firma della convenzione per la gestione dello Stadio Angelini.

La Chieti Calcio ha presentato all’Amministrazione Comunale il cronoprogramma degli interventi che intende realizzare sull’impianto sportivo e che riguarderanno nello specifico il rifacimento degli spogliatoi, la riqualificazione della Curva Volpi che prevede anche la realizzazione di una copertura, del settore Distinti nonché tutti quei lavori di adeguamento necessari per il certificato di prevenzione antincendio. Il tutto per un importo stimato che si aggira intorno agli 850mila euro a fronte dei quali lo stadio di Chieti  diventerà una struttura polivalente in grado di ospitare non solo eventi sportivi ma anche manifestazioni e spettacoli. La Chieti Calcio, una volta stipulato l’accordo, si farà carico del pagamento delle utenze, della pulizia e della manutenzione ordinaria dell’impianto sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi