Calcio a 5, C2: vittoria all'esordio per i Red Devils Chieti - Sport Chieti
Sport Chieti

Calcio a 5, C2: vittoria all’esordio per i Red Devils Chieti

Gara di esordio nel campionato 2015/2016 di Serie C2 girone B per i Red Devils Chieti che hanno sbancato il campo del Futsal Atessa 7-4. Teatini in campo con Abate, Di Clemente, Di Marzio, Ferrara e Colonna, assente Di Cicco. Nella prima parte della gara le due squadre si studiano reciprocamente, preoccupandosi principalmente di chiudere tutti i varchi agli avversari. L’attesa per vedere la prima segnatura dura 19 minuti: da fallo laterale Ferrara lancia sul lato opposto Toscano, che con una bella conclusione realizza la prima rete dei Red Devils in Campionato. Un tiro-assist di Di Marzio un difensore del Futsal Atessa devia involontariamente in rete, portando il risultato sul momentaneo 0-2. Il Futsal Atessa reagisce immediatamente: al 27^ Colonna e Di Marzio non si intendono, ne approfitta un giocatore atessano che accorcia le distanze (1-2). 
Nel secondo tempo l’assetto del Futsal Atessa diventa più offensivo, provando più volte il gioco con il portiere di movimento. Al 9^ minuto la squadra di casa trova il gol del pareggio su calcio di punizione. Al 14^ Di Clemente raccoglie una conclusione di Toscano destinata a finire fuori, e calcia in porta riportando in vantaggio i Red Devils (2-3). Al 19^ Di Marzio ci riprova su assist di Ferrara, ma stavolta la palla gonfia la rete con un preciso tiro diagonale (2-4). Al 24^ Ferrara riceve palla da Di Marzio, ed a tu per tu con il portiere di casa non sbaglia (2-5). Al 25^ minuto nuovo tiro libero per la squadra di casa, che questa volta non sbaglia con un tiro sotto la traversa (3-5). Al 27^ Desiderio vede il portiere di casa fuori dai pali e realizza il sesto gol dei teatini con un preciso tiro da metà campo (3-6). Passano appena 30 secondi ed i Red Devils rubano di nuovo palla alla squadra di casa mentre stava giocando con il portiere di movimento, e Ferrara non perdona (3-7). Al 29^ altro tiro libero a favore del Futsal Atessa: Abate intuisce ma non riesce ad evitare la rete del 4 a 7, risultato sul quale finisce poco dopo la partita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.