Mer. Ott 16th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Calcio a 5: Due settimane di fuoco per il Cus Chieti: finale di stagione incandescente con i neroverdi impegnati sul duplice fronte Campionato e Coppa Italia

2 min read

Finale di stagione incandescente per il Cus Chieti: la squadra guidata da Mister Fabiano Di Muzio entra infatti nelle due settimane clou dell’anno con il duplice impegno Campionato – Coppa Italia.

Nel torneo di C2 Regionale i neroverdi sabato scorso hanno battuto in trasferta il volenteroso fanalino di coda Città di Teramo con un netto 9-1: a segno quattro volte Mister Fabiano Di Muzio, due Di  Muzio Luca ed una ciascuno Remigio, sempre più uomo squadra, De Leonardis, vera sorpresa di questo girone di ritorno, ed il giovane Bevilacqua.

La partita non ha avuto storia, nonostante il pimpante avvio dei locali e nella ripresa il Cus ha potuto far ruotare i giocatori senza riscontrare troppa resistenza da parte degli avversari.

Anche in Coppa i neroverdi hanno fatto valere il loro tasso tecnico e l’esperienza andando a violare il durissimo campo di Lanciano vincendo 6-4: match duro anche per il campo più corto rispetto al Pala Santa Filomena che certo non ha favorito le manovre fluide del team teatino.

Primo tempo conclusosi sul 3-0 e ripresa in cui il Cus ha messo subito al sicuro il risultato, subendo il ritorno dei lancianesi nel finale di gara, ma portando a casa i successo senza eccessivi affanni.

I gol dei teatini sono stati messi a segno da Di Muzio Luca (3), Di Muzio Fabiano, De Leonardis e Sigismondi.

Il Cus Chieti si prepara dunque agli ultimi impegni di stagione con le due gare che concluderanno il Campionato (la prima in casa sabato con il Calcetto Avezzano ed il 29 marzo big match in trasferta con il Real Raiano che deciderà quale squadra salirà di categoria) e la Coppa Italia contro il Carsoli e poi l’eventuale finale l’11 aprile.

I neroverdi arrivano carichi e con la voglia di realizzare la doppietta Campionato – Coppa Italia.

In casa Cus Chieti si comincia dunque ad incrociare le dita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi