Dom. Mar 29th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Calcio a 5, serie C1: la Es Chieti torna al successo nel recupero

3 min read

La Es Chieti c5 torna al successo e lo fa battendo di misura i Nobel Boys c5 nel recupero del 15° turno del campionato regionale di serie C1. Tre punti fondamentali quelli conquistati dai ragazzi di Mr. Sirolli, che al momento escono dalla “zona rossa” dei play-out. Assente dell’ultima ora il portiere Santangelo, sostituito da Merra che a fine partita risulterà insieme a Mastrovincenzo il giocatore più decisivo ai fini della vittoria finale.

La cronaca: Sirolli schiera in avvio Merra, Mastrovincenzo, D’Amico, Di Muzio, Ciammaichella.
La Es parte subito forte, dopo 1’ Di Muzio serve Mastrovincenzo abile a smarcarsi in parallela, il suo tiro è parato in angolo. Dal corner nasce una nuova opportunità sempre per Mastrovincenzo che supera due avversari in dribbling in uno spazio strettissimo ma la sua conclusione viene nuovamente parate in corner dal portiere ospite. Dopo 5’ ancora una ghiotta palla gol per i Nero-Verdi, sempre da corner, ma Trusgnach è ancora abile nel evitare di subire gol. Dopo 15’ i Nobel Boys sfruttano al meglio una ripartenza sulla destra e Aielli batte Merra. Vantaggio ospite. 0-1. La Es non si scompone e continua a creare occasioni da gol, dopo 28’ è sempre Mastrovincenzo a provare la conclusione, tiro parato dal portiere, Giannini sulla respinta calcia a lato. Termina così la prima frazione di gioco. Es Chieti c5 – Nobel Boys c5 0-1.
Ripresa con gli stessi uomini di inizio partita per Mr. Sirolli: Merra, Mastrovincenzo, D’Amico, Di Muzio, Ciammaichella. Dopo appena 2’ ricomincia la sfida Mastrovincenzo – Trusgnach, ma anche questa volta il portiere ospite riesce a ipnotizzare il forte giocatore Teatino. Dopo 6’ si rinnova il duello fra i due e ancora l’estremo difensore si supera deviando in angolo la forte conclusione dalla distanza. Dal corner che ne segue è Di Muzio che sfiora la rete del pari, Adriatici che si salvano nuovamente in corner. Dopo 8’ ennesimo capolavoro del portiere Trusgnach, neanche a dirlo, su tiro ravvicinato del solito Mastrovincenzo. Dopo 9’ D’Amico vede il movimento di Ciammaichella che si libera abilmente della marcatura di un difensore, pallone perfetto del capitano Teatino, altrettanto perfetto il controllo del giovane compagno Nero-Verde, ma anche questa volta la Es deve fare i conti con il “muro” Trusgnach che para ancora una volta mandando il pallone in corner. Dopo 11’ gli ospiti si affacciano dalle parti di Merra, che compie una gran parata con i piedi. Nell’azione successiva ancora Merra bravo a parare in angolo un tiro dalla distanza.
Dopo 22’ arriva il meritatissimo pareggio per la Es Chieti. Protagonisti Di Muzio e Mastrovincenzo, quest’ultimo finalizza l’azione toccando quel poco che basta il pallone per battere il portiere dei Nobel Boys. La Es ora crede nella possibilità dei 3 punti, dopo 29’ però concede una ripartenza pericolosissima agli Adriatici, Merra però si esalta e in spaccata respinge una conclusione a colpo sicuro di un avversario da pochi metri. Una parata che vale la vittoria, perché un minuto dopo Mastrovincenzo segna di forza il gol decisivo. Da posizione defilata supera in velocità un avversario, pallone che però sembra non più controllabile dall’universale Teatino che invece riesce a concludere a rete battendo sul primo palo Trusgnach. 2-1 Es. Nel minuto che segue gli ospiti provano la carta portiere di movimento, ma la Es resiste e al fischio finale D’Amico e compagni possono festeggiare una vittoria soffertissima, ma meritatissima.
Prossimo appuntamento sabato 04/02/2017 ore 15.00 presso il Palaconsorte di Montesilvano (Via Senna). Avversario di turno il Montesilvano c5.

ES Chieti c5: Merra, Falco, Mastrovincenzo, Peca J., Giannini, D’Amico, Di Muzio, Barbone, Scaricacciottoli, Ciammaichella, De Leonardis. All. Sirolli.

Nobel Boys c5: Trusgnach, De Filippis, Aielli, Giansante E., Clemente, Basso, Luciani, Maura, Giansante D., Vennitti, Di Pietro, Starinieri. All. D’Alonzo.

Marcatori: Aielli 15’pt; Mastrovincenzo 22’st, Mastrovincenzo 30’st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi