Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

C5 serie C2: Red Devils Chieti – Vastese 4-4

3 min read

Nella penultima giornata del campionato di C2 di calcio a 5 i Red Devils Chieti affrontano tra le mura amiche la Vastese Calcio 1902, quinta formazione in classifica che si é aggiudicata la gara di andata. Entrambe le squadre hanno bisogno dei tre punti per obiettivi diversi: i Red Devils Chieti vincendo le ultime due gare di calendario eviterebbero matematicamente il primo turno di play off disputando direttamente il secondo match, mentre la Vastese non ancora é sicura di poter accedere agli spareggi promozione. Molte assenze nella compagine teatina che si presenta con soli dieci giocatori in distinta, e la formazione di partenza è composta da Abate, Di Clemente, Ferrara, Colonna e D’Elisa.

La prima occasione pericolosa arriva al 2^ minuto ed è di marca teatina, con capitan Di Clemente che salta un uomo e serve un assist a D’Elisa il quale a pochi passi dalla porta colpisce il palo. Al 6^ azione pericolosa degli ospiti disinnescata da Di Clemente che salva sulla linea. Al 7^ si sblocca il risultato: D’Elisa da dentro l’area calcia una prima volta e trova l’ottimo intervento del portiere avversario, ma sulla respinta è lo stesso giocatore teatino a segnare di testa (1-0). Al 9^ la Vastese prova ad approfittare di un errore difensivo dei padroni di casa ma colpisce la traversa. Al 13^ pericoloso contropiede dei Red Devils tre contro uno, non sfruttato al meglio in quanto la conclusione di D’Elisa viene deviata in calcio d’angolo dal portiere ospite. Un minuto dopo lo stesso D’Elisa viene atterrato in area vastese e l’arbitro assegna il calcio di rigore, ma la conclusione di D’Elisa viene respinta dal portiere. Al 18^ grande intervento di Abate all’angolino su uno schema di calcio di punizione della squadra ospite. Al 20^ la Vastese ci riprova con un tiro deviato da Abate sul palo. Al 23^ un tiro dalla distanza degli ospiti colpisce la traversa e sul rimbalzo sbatte sulla schiena di Abate che devia suo malgrado in rete (1-1). Al 24^ ghiotta occasione per i teatini: ottimo assist di Di Clemente per Buccione che si ritrova da solo davanti al portiere, ma la sua conclusione viene deviata in calcio d’angolo. Al 25^ tiro in diagonale di Ferrara, ed altro grande intervento del portiere ospite che salva la sua porta. Al 26^ un passaggio impreciso di Abate per un suo compagno viene intercettato dalla Vastese che ne approfitta realizzando il gol del vantaggio (1-2), risultato sul quale termina il primo tempo.

Nei primi minuti del secondo tempo i teatini non danno segni di reazione, ed allora é la Vastese a rifarsi avanti: al 1^ minuto ottimo intervento di Abate su schema di calcio d’angolo della squadra ospite, e sessanta secondi dopo la Vastese incrementa il vantaggio con un pallonetto che scavalca il portiere teatino (1-3). Al 4^ Di Muzio si trova al posto giusto nel momento giusto ed accorcia le distanze sotto porta (2-3), ma all’8^ gli ospiti tornano a +2 con con un preciso tiro in diagonale (2-4). Al 16^ un tiro dalla distanza di Desiderio centra l’incrocio dei pali, mentre al 20^ un grande tiro di Colonna viene deviato in angolo con un altrettanto ottimo intervento del portiere ospite. Al 22^ Colonna approfitta di un calcio di punizione per accorciare le distanze (3-4). Al 25^ mister Marcuccitti tenta la carta del portiere di movimento, mettendo Colonna in questo ruolo. Dopo 30 secondi la squadra ospite colpisce il palo a porta vuota, ma al 27^ la scelta del mister teatino ripaga: il tiro di Colonna viene respinto dal portiere, Di Muzio però arriva per primo sul pallone e realizza la rete del 4 a 4. A questo punto Abate torna tra i pali mentre la Vastese inizia a giocare con il portiere di movimento, ma il risultato non cambia più fino al termine del match.

Il pareggio finale scontenta sostanzialmente entrambe le squadre. Brutta partita dei Red Devils Chieti, frutto di una settimana durante la quale ci si é allenati poco e male. Nei prossimi giorni la società teatina ed il mister chiederanno maggiore impegno ai giocatori, visto che le prossime gare saranno fondamentali per valutare il lavoro di una intera stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi