Gio. Nov 14th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Basket, la Proger Chieti strapazza Recanati

2 min read

Ospite oggi di una lanciatissima Proger Chieti, reduce dalla vittoria di sabato pomeriggio a L’Aquila contro la NPC Rieti per 97-80, ci sarà la Ambalt Recanati.

I gialloblu vengono dalla finale del quadrangolare del PalaCingolani dove battendo la Poderosa Montegranaro (78-58) si sono aggiudicati il trofeo “Marche a canestro” quadrangolare che vedeva anche Jesi e Roseto.
L’Ambalt ha vinto grazie alla sua maggiore fisicità, a tratti fin troppo evidente, e la sua profondità di organico che a regime potrebbe essere davvero l’arma in più di coach Calvani.
Nelle file leopardiane non ha giocato Billbury fermato per un problema a un ginocchio che ha sconsigliato inutili forzature, con Calvani che ha proposto in quintetto Bolpin e Loschi insieme ai “classici” Pierini, Maspero e Reynolds.

CRONACA
Impreziosita dalla presenza di Gigi Lamonica, Proger in campo con Mortellaro Davis Sergio Golden e Venucci risponde coach Calvani con Spizzichino Sorrentino Pierini Maspero e Billbury.

Nel primo quarto parte forte Recanati che domina fino al minuto 5:11 quando coach Galli cambia le carte in tavola e consegna nelle sapienti mani di Trae Golden le trame offensive della Proger, al termine del quarto 8 punti con un coast to coast da esplodere gli appassionati presenti al Palatricalle.

Nel secondo quarto, novità in casa Proger, provata la zona 1-3-1 con Mortellaro vertice basso e Zucca nel ruolo di 4 che genera scompiglio nella difesa leopardiana con 8 punti e tanta sostanza, finale 29- 21.

All’inizio del terzo quarto Recanati prova a ricucire lo strappo ma il “solito” Golden e una giocata di alto livello di Piccoli con tiro da 3 più fallo più intenzionale ad highlights del quarto condannano Recanati a perdere anche il terzo quarto 22-18.

Dimostra solidità ed il giusto mix di giovani ed esperti, questa Proger, che all’inizio del quarto quarto ha 4 uomini in doppia cifra (Golden Mortellaro Venucci e Davis) e indicazioni positive da tutti con una fiducia palese sia con il quintetto alto e americano sia con quello sperimentale e italiano (Piazza Piccoli Venucci Zucca Allegretti).
Sei uomini in doppia cifra e la consapevolezza di avere una ottima base su cui lavorare sono segnali incoraggianti per questo inizio di stagione che, settimana dopo settimana, si avvicina sempre di più.
Male Recanati apparsa troppo spesso schiava delle azioni isolate di Reynolds e Billbury, sicuri che in campionato sarà sicuramente un’altra squadra e che da questa batosta estiva potrà trarre sicure indicazioni

PROGER CHIETI – AMBERT RECANATI : 105-80 (22-16; 29-21; 22-18;32-25 )



Proger Chieti: Antonicelli ne, Mortellaro 11 , Golden 22, Davis 12, Piccoli 13, Sergio, Allegretti 7, Piazza 6, Clemente, Venucci 15, Zucca 10 Coach: Galli.


Ambalt Recanati: Reynolds 23, Marini, Pierini 9, Armento, Loschi 8, Bolpin, Andrenacci, Sorrentino 14, Maspero 2, Billbury 20, Breccia, Spizzichino 4. All.: Calvani

Prossimo appuntamento casalingo mercoledì 21 sempre alle 17:30 con l’Aurora Jesi

Federico Candeloro

photo G.Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi