Gio. Nov 14th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Basket, A2: Una Proger Chieti solida sbanca Piacenza

3 min read

Reduce da tre sconfitte consecutive e con la voglia di cambiare assolutamente marcia: così si presenta la Proger Chieti nel difficilissimo match odierno a Piacenza con la quotata Assigeco.

La compagine di coach Andreazza, occupa attualmente la seconda posizione.
Il roster del team emiliano è di prima fascia, con giocatori affermati in ogni ruolo, con tanto fisico sotto canestro e
grande talento sugli esterni.I play sono Francesco De Nicolao, tornato a Piacenza dopo tre stagioni ad Imola e Valerio Costa, di nuovo all’Assigeco dopo un anno a Reggio Calabria. Le guardie sono Riccardo
 Rossato, ventenne tornato in orbita rossoblu dopo una stagione a Cecina (DNB), Stefano Borsato, ex Siena, Costa e l’americano Kenny Hasbrouck che, dopo le esperienze in A1 con le canotte di Cantù
e Virtus Bologna, torna in serie A2, dopo la precedente esperienza a Ferrara,conclusasi con oltre20 punti di media. Lo spot di ala piccola è ricoperto da Tommaso Raspino, ex VL Pesaro e Ferentino (7,7 ppg) e Matteo Formenti, campione d’Italia nella stagione 2014/2015 con Sassari e approdato dalla 
Sardegna al capoluogo piacentino quest’estate. Il ruolo di ala grande è invece sotto l’egida sia di Bobby Jones, ex NBA visto in Italia con le divisa (fra le tante) di Teramo e Roma, con cui perse la finale scudetto contro la corazzata Mens Sana. Sotto i tabelloni, per concludere, vi sono Edoardo Persico, ex Piombino, e Luca Infante, tornato a Piacenza dopo le esperienze con Veroli e Biella.

Per la Proger quindi avversario di indubbio valore che potrebbe però prendere la partita sotto ritmo sottostimando la forza della compagine teatina.

CRONACA
Proger in campo con Golden Venucci Sergio Davis Mortellaro.
Parte malissimo la Proger che tra demeriti e scarsa lucidità realizza solo 12 punti andando anche due volte alla scadenza dei 24 secondi, con Piacenza padrona del campo e solidissima in difesa che porta a casa il primo quarto 24-12.
Secondo quarto che si apre con la netta ripresa della Proger che dapprima pareggia e poi scappa via con le triple di Piccoli ,una grande prestazione di squadra e con maggiore convinzione nei propri mezzi, la squadra di coach Galli realizza un ottimo quarto realizzando 32 punti e chiudendo il quarto in vantaggio 33 a 44.
Alla ripresa dall’intervallo lungo le percentuali si abbassano per entrambe le squadre, ne risente sia lo spettacolo che il punteggio, con scelte arbitrali che scontentano entrambe le squadre e che vede la Proger sempre in vantaggio a fine quarto ma di soli 5 punti 44 a 49.
Quarto quarto che si apre con Piacenza che prova a chiudere la partita, dapprima pareggia poi va in vantaggio ma scelte errate e la voglia dimostrata in tutto l’incontro che si palesa nel gioco da 4 di Sergio fanno prima pareggiare sul 51-51 i ragazzi di Galli assestano la zampata definitiva, finale 67 a 76.
Grande prova di collettivo e dei singoli in un campo difficile davanti a un avversario spigoloso reduce da 5 vittorie consecutive in soldoni punti d’oro per la salvezza.

La Proger Chieti sarà di nuovo in campo domenica 27 contro Treviso.

Assigeco Piacenza – Proger Chieti 67-76
(21-12,12-32;11-5,23-27)
Proger Chieti: Golden 21 ,Mortellaro 12, Piazza 6, Allegretti 9, Venucci 7, Piccoli 6, Zucca 6, Sergio 4, Davis 5. All. Galli

Assigeco Piacenza: De Nicolao 6,Jones 7, Raspino 2, Formenti 17, Infante 8, Persico 3, Rossato 1, Dincic 3, Gaadoudi, Hasbrouck 12, Zucchi, Borsato 8. All Andreazza

Federico Candeloro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi