Sab. Dic 7th, 2019

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Pallavolo teatina, ancora due settimane di attesa

2 min read

Sabato 19 ottobre ad Agrigento inizierà la stagione ufficiale della Connetti.it.

Ultime amichevoli in programma, ma preoccupa l’infortunio di Sara Gotti: quasi certa la sua assenza per la prima di campionato.

Chieti, 04/10/2019 – Il lungo precampionato si avvicina alla conclusione. Ancora due settimane e poi sarà finalmente campionato, il primo in serie B1 nella storia della Pallavolo Teatina. Ci sarà subito una sfida difficilissima dal punto di vista tecnico e impegnativa da quello logistico, contro la squadra che parte certamente favorita nel girone D, ovvero la Seap-Dalli Cardillo Agrigento. Per quella partita, Giorgio Nibbio dovrà quasi certamente fare a meno del suo opposto titolare: Sara Gotti è infatti alle prese con una fastidiosa fascite plantare, i cui primi sintomi si erano già visti nel Trofeo “Città di Chieti”.

In quell’occasione Sara, con la consueta generosità, giocò con il dolore (senza avvertire la società) per onorare il trofeo di casa, ma visite e analisi successive hanno convinto lo staff medico e tecnico a concedere alcuni giorni di riposo forzato all’opposto lombardo, uno dei colpi ad effetto del mercato estivo neroverde. Ipotizzando una lenta ripresa degli allenamenti nella prossima settimana, Gotti sarà quasi certamente indisponibile per la trasferta di Agrigento, ed è in forte dubbio, al momento, anche per il debutto casalingo, contro la Givova Fiamma Torrese, alla seconda giornata. In preparazione delle gare ufficiali, le neroverdi affronteranno altre due amichevoli.

Domani, sabato 5 ottobre, la Connetti.it sarà di nuovo a Castelbellino, in provincia di Ancona, per giocare il secondo Memorial “Duilio Carbini” contro la locale formazione di B1, già affrontata la scorsa settimana. Successivamente, giovedì 10, altra sfida con una formazione marchigiana, Moje, ancora una volta in trasferta.

Tra problemi di campo e infortuni, la Connetti.it stringe i denti e si avvicina, a grandi passi, alla sua stagione di debutto in serie B1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi