Sab. Set 12th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Altino in B1: le voci dei protagonisti

2 min read

Il paradosso è che la promozione in B1 sia arrivata proprio nel giorno della prima sconfitta stagionale, contro una Givova Volley Scafati indomita e che voleva rovinare i piani di festa della Costruzioni Papa Altino. Ma alla fine è arrivata la grande gioia, anche grazie al punto che le cugine della Pallavolo Teatina hanno strappato a Baronissi. Una gioia che corona una stagione straordinaria che rimarrà nella storia della pallavolo abruzzese e della comunità di Altino. E allora, anche grazie all’aiuto dei social, spazio alle voci dei protagonisti  di questa fantastica cavalcata.

Aniello Papa (presidente): “Grazie alla mia squadra, allo staff tecnico, allo staff medico, ai fisioterapista e ai dirigenti. A tutti i nostri tifosi presenti in massa a Scafati, a tutti i nostri sponsor e alla amministrazione comunale di Altino con in testa il mostro grandissimo Sindaco Vincenzo Muratelli. Siamo in Serie B1″.

Simone Di Rocco (allenatore): “Sono felicissimo ed orgoglioso di questa squadra. Un successo frutto dell’indispensabile lavoro di tutti”.

Chiara Spagnoli (capitano): “Chiusa una porta si apre un portone. Questa estate i dubbi erano tanti come le paure per il cambio di ambiente e di società. Ad Altino però ci siamo sentite subito a casa, una società intoccabile sotto tutti i punti di vista perché la disponibilità è stata tanta. Il presidente il nostro primo tifoso e ha vissuto con noi tutti gli allenamenti e tutti i momenti importanti del nostro percorso. Avevamo un obiettivo e lo abbiamo raggiunto. Un anno da incorniciare”.

Stefania Calista: “Sono felicissima”

Alessia Montechiarini: “Non succede…ma è successo! E’ B1 sia! Brave!”

Camilla Orazi: “Era un sogno che adesso è diventato realtà. Che meraviglia!”

Elena Robazza: “Un grazie alle mie compagne, alla società, al fisioterapista Vincenzo Di Blasio e a Simone. Tanto lavoro ma una grande soddisfazione”.

Lisa Mancini: “Forza Altino! E’ B1!”

Vincenzo Muratelli (sindaco di Altino): “Una giornata meravigliosa. Un mix di emozioni, di sensazioni, di tristezza e poi di irrefrenabile gioia per tutti i protagonisti di questa meravigliosa favola sportiva. Nonostante la sconfitta l’Altino Volley conquista la promozione storica in B1. Un complimento a tutte le fantastiche ragazze, al mister, alla società a tutte le persone che hanno contribuito a questo successo. Un sogno che si avvera per la comunità di Altino. Un successo meritato frutto del lavoro, del talento e della passione di tutti. Grazie a nome di tutta la comunità di Altino”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi