Ven. Set 11th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

Al Chieti a Fano è mancato solo il gol

2 min read

Il Chieti torna da Fano con la consapevolezza di essere un’ottima squadra che fa del gruppo la sua arma vincente: lo 0-0 finale non è certamente lo specchio di una gara che i neroverdi hanno avuto saldamente in mano dall’inizio alla fine imponendo il gioco alla capolista e dominando per tutti i novanta minuti.

È mancato solo il gol, rimane una prestazione maiuscola di cui fare tesoro per ambire a traguardi importanti.

Formazione neroverde con qualche sorpresa: fra i pali c’è Fatone, sulla fascia Ricucci, a centrocampo il giovanissimo Ewansiha, in attacco la coppia Dos Santos – Suriano. In panchina il nuovo arrivo Di Nardo che entrerà nella ripresa mettendo subito in mostra tutta la sua classe.

Le azioni più pericolose della partita sono tutte del Chieti con l’Alma Juventus costretta ad inchinarsi allo strapotere dei neroverdi.

Nel primo tempo Suriano e Dos Santos insidiano più volte la porta di Ginestra, autore di ottime parate e migliore dei suoi a fine gara.

L’occasione migliore capita sui piedi del fantasista proprio ad inizio gara, al 2′ quando si fa trovare pronto alla conclusione sul bel lancio di Dos Santos, ma la palla è respinta di piede da Ginestra.

Sul finale di tempo è bravo Dos Santos a girarsi, ma la sua conclusione viene prima rimpallata da un difensore  e poi Ginestra blocca la sfera a terra.

Nei secondi quarantacinque minuti è solo Chieti.

Le occasioni migliori sono ancora per Suriano che ad inizio ripresa, in un’azione quasi fotocopia di quella del primo tempo, impensierisce non poco Ginestra e poi per Dos Santos che in contropiede viene fermato al 22′ da una fulminea uscita dell’estremo difensore marchigiano .

La palla match però capita al 40′ a Massimo che, ben imbeccato da un cross perfetto del neo entrato Di Nardo, fallisce da posizione ottimale mandando di un soffio a lato.

Rimane il rammarico per non aver portato a casa i tre punti, ma per il futuro ci sono ampi margini di miglioramento per i neroverdi: con un Di Nardo presto nella forma ottimale, Massimo già perfettamente inseritosi nei meccanismi di gioco di Mister Ronci e tanti ragazzi che stanno dando il meglio, il Chieti potrà levarsi diverse  soddisfazioni.

Domenica prossima all’Angelini arriverà il Matelica per un altro big match contro una delle compagini più forti del campionato.

 

Tabellino della gara:

ALMA JUVENTUS FANO – CHIETI 0-0

Alma Juventus Fano: Ginestra, Marconi (Salvato 38′ st), Bartolini, Lunardini, Nodari, Mei, Sivilla, Favo, Gucci, Borrelli (Chiacchiarelli 6′ st), Falsaperla (Lucciarini 21′ st) A Disp: Marcantognini, Verruschi, Camilloni, Gregorini, Sassaroli, Buongiorno All. Alessandrini

Chieti: Fatone, Del Grosso, Ricucci, Scintu, Sbardella, Vitale, Massimo, Varone (Zanetti 35′ st), Dos Santos, Suriano (Di Nardo 16′ st), Ewansiha (Navarro 39′ st) A disp:  Diouf, Cresto, Diop, Paletta, Esposito, Gomis

All. Ronci

Arbitro: Guarnieri Marco di Empoli

Assistenti: Donato della sezione di Pistoia e Lencioni della sezione di Lucca

Note: ammoniti: Lunardini e Suriano; angoli: 3-5; spettatori 1100

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi