Dom. Set 13th, 2020

Sport Chieti

news sportive da Chieti e provincia

La Costruzioni Papa Altino torna in campo dopo la sosta

2 min read

Dopo la sosta natalizia torna in scena il campionato di serie B2 femminile e nel girone H, dove sono inserite le due compagine abruzzesi, sarà solo la Costruzioni Papa Altino a scendere in campo mentre La Mimosa Pallavolo Teatina osserverà il primo dei due turni di riposo previsti dal calendario dopo il ritiro di IHF Frosinone e Centro Ester Napoli. Se in casa Pallavolo Teatina si cerca ancora di smaltire le scorie di un finale di 2015 tormentato sotto vari aspetti e prepararsi al meglio alla trasferta di Montescaglioso tra sette giorni, la corazzata Altino di mister Di Rocco nella terz’ultima giornata del girone di andata sarà impegnata sul difficile campo dell’Assitec 2000 Sant’Elia, terza forza del campionato e vera e propria rivelazione del girone. Una sfida difficile per le altinesi intenzionate a riprendere il cammino interrotto a fine 2015, che le vede imbattute e prime in classifica in solitaria. La squadra santeliana del presidente Carmine Gargano è un vero e proprio mix tra esperienza e gioventù, allestita con grande attenzione dal direttore sportivo Gino Torrice e guidata nel migliore dei modi da mister Pietro Lollo, alla dodicesima stagione in bianco nero. Nell’Assitec 2000 non spiccano grandi nomi o individualità ma la forza della compagine frusinate è senza ombra di dubbio l’unione del gruppo e l’aria positiva che si respira nella squadra a partire dalla società.  La partita di Sant’Elia Fiumerapido non si preannuncia delle più semplici per la capolista Altino ma Spagnoli e compagne venderanno cara la pelle per centrare l’ennesima vittoria di una stagione fin qui esaltante e presentarsi al big match di domenica 17 al Pala Silvestrina contro la Cav Libera Cerignola con quattro punti di vantaggio, visto che le pugliesi non scenderanno in campo in questo week-end. Ma come sempre in casa Costruzioni Papa Altino si guarda ad un obiettivo alla volta e la testa è rivolta tutta alla sfida di domani con l’Assitec 2000 Sant’Elia, come spiega la centrale Alessia Montechiarini: “La pausa natalizia è andata senz’altro bene. Tornare in campo dopo dieci giorni di riposo non è facile. Abbiamo iniziato la settimana con la mentalità giusta, seguite come sempre dal mister che ci sta preparando al meglio per la sfida di domani, senza pensare alla partita contro Cerignola”. Cosa temi dell’avversario di domani? “Guardando la mia squadra non temo nessuno. Dobbiamo essere consapevoli delle nostre capacità e giocarcela in campo, dando il meglio come abbiamo fatto fino ad ora”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi